I numeri della 23.a giornata di Serie A. L’Inter mette a tacere la Juve. Intriga la corsa al quarto posto Champions

L'Atalanta strapazza la Lazio, la Roma vince nettamente sul Cagliari. Cade la Fiorentina a Lecce. Bologna e Napoli rialzano la testa.

46

La partita tanto attesa è terminata con la riaffermazione della superiorità dell’Inter, che ha battuto (di corto muso come piace ad Allegri, ma non questa volta) la Juve in modo più netto di quanto non dica il risultato.

Il Milan si conferma solidissimo al terzo posto. Mentre al quarto si conferma una lanciatissima Atalanta che ha battuto la rivale Lazio, anche in questo caso in modo molto netto.

forbes

Il posticipo all’Olimpico ha visto la Roma di De Rossi conquistare la vittoria (tre su tre per il neo allenatore) con quattro gol a zero contro il Cagliari e portarsi a un solo punto di distanza dall’Atalanta.

Subito dietro rialzano la testa il Bologna (a 36 punti) e il Napoli (a 35) vittoriose nelle rispettive gare. Mentre Fiorentina e Lazio, perdenti (la viola ha perso proprio male a Lecce) sono rimaste a 34 punti.

La corsa per la salvezza vede sempre ultima la Salernitana con 13 punti, Empoli, Cagliari e Verona a 18, ma Udinese e Sassuolo non possono dirsi tranquille.

La prossima giornata offre due partite molto interessanti: Roma-Inter e Milan-Napoli; la Juve ospiterà l’Udinese affamata di punti, l’Atalanta farà visita al Genoa di Gilardino e poi ancora: Bologna-Lecce, Fiorentina-Frosinone e Cagliari Lazio.

La classifica dei marcatori vede sempre il primato di Lautaro Martinez con 19 gol seguito da Vlahovic con 12 e Giroud con 11.

Leggendo un po’ di numeri il giocatore che ha fatto più tiri è stato Kvaratskhelia che in Napoli-Verona ne ha fatti 8 di cui 3 in porta realizzando un super gol che ha dato la vittoria alla squadra di Mazzarri. Il giocatore che ha eseguito più passaggi riusciti sulla trequarti è stato Calhanoglu. In Inter-Juventus ne ha eseguiti 26. Il giocatore che ha giocato più palloni è stato Calafiori: in Bologna-Sassuolo ne ha toccati 132 di cui 105 andati a buon fine. I giocatori che hanno fatto più dribbling sono stati Rafael Leao e Kvarastkhelia: ne hanno fatti 6. Infine, il giocatore che ha percorso più chilometri in partita è stato il laziale Rovella con 14.049 km coperti; una distanza veramente importante e rara, ma che gli è nelle corde e non è la prima volta che realizza questo dato.

Ecco le statistiche riferite alle partite della 23.a giornata di Serie A, riportate dalla Lega Calcio.

Lecce-Fiorentina 3-2
1. Tiri: Krstovic 4
2. Tiri in porta: Piccoli 2
3. Passaggi ¾: Biraghi e Lopez 9
4. Occasioni da gol: Almqvist, Krstovic, Lopez e Oudin 2
5. Palle giocate: Lopez 89
6. Passaggi riusciti: Lopez 64
7. Passaggi chiave: Almqvist, Krstovic, Lopez e Oudin 2
8. Dribbling: Banda 3
9. Faraoni 11.933 km

Empoli-Genoa 0-0
1. Tiri: Cambiaghi e Retegui 4
2. Tiri in porta: Cacace. Cerri, Destro, Ekuban e Spence 1
3. Passaggi ¾: Badelj 9
4. Occasioni da gol: Gudmundsson 4
5. Palle giocate: Bani 95
6. Passaggi riusciti: Bani 68
7. Passaggi chiave: Gudmundsson 4
8. Dribbling: Spence 2
9. Maleh 11.195 km

Udinese-Monza 0-0
1. Tiri: Lucca 6
2. Tiri in porta: Lucca 4
3. Passaggi ¾: Lovric 11
4. Occasioni da gol: Lovric 4
5. Palle giocate: Pablo Marì 83
6. Passaggi riusciti: Pablo Marì 69
7. Passaggi chiave: Lovric 4
8. Dribbling: Thauvin 3
9. Lovric 12.257 km

Frosinone-Milan 2-3
1. Tiri: Giroud 4
2. Tiri in porta: Brescianini, Gabbia, Firoud, Jovic e Mazzitelli 1
3. Passaggi ¾: Hernandez 18
4. Occasioni da gol: Giroud e Harroui 3
5. Palle giocate: Gabbia 85
6. Passaggi riusciti: Gabbia 76
7. Passaggi chiave: Harroui 3
8. Dribbling: Rafael Leao 6
9. Soulé 12.259 km

Bologna-Sassuolo 4-2
1. Tiri: Saelemaekers e Zirkzee 4
2. Tiri in porta: Thorstvedt 2
3. Passaggi ¾: Ferguson 24
4. Occasioni da gol: Zirkzee 4
5. Palle giocate: Calafiori 132
6. Passaggi riusciti: Calafiori 105
7. Passaggi chiave: Ferguson, Volpato e Zirkzee 3
8. Dribbling: Ceide e Volpato 3
9. Freuler 12.924 km

Torino-Salernitana 0-0
1. Tiri: Lazaro, Linetty, Ricci e Zapata 2
2. Tiri in porta: Dia e Linetty 1
3. Passaggi ¾: Bellanova 16
4. Occasioni da gol: Ilic, Lazaro e Linetty 2
5. Palle giocate: Bellanova 77
6. Passaggi riusciti: Sazonov 52
7. Passaggi chiave: Ilic, Lazaro e Linetty 2
8. Dribbling: Zapata 2
9. Basic 12.246 km

Napoli-Verona 2-1
1. Tiri: Kvaratskhelia 8
2. Tiri in porta: Kvaratskhelia 3
3. Passaggi ¾: Anguissa 20
4. Occasioni da gol: Duda, Mario Rui e Noslin 3
5. Palle giocate: Juan Jesus 111
6. Passaggi riusciti: Juan Jesus 95
7. Passaggi chiave: Duda, Mario Rui e Noslin 3
8. Dribbling: Kvaratskhelia 6
9. Cabal 11.390 km

Atalanta-Lazio 3-1
1. Tiri: De Ketelaere, Pasalic e Scalvini 3
2. Tiri in porta: De Ketelaere 2
3. Passaggi ¾: De Ketelaere 14
4. Occasioni da gol: Miranchuk 5
5. Palle giocate: Rovella 90
6. Passaggi riusciti: Rovella 68
7. Passaggi chiave: Miranchuk 5
8. Dribbling: De Ketelaere Holm e Luis Alberto 3
9. Rovella 14.049 km

Inter-Juventus 1-0
1. Tiri: Kostic, Rabiot e Vlahovic 3
2. Tiri in porta: Arnautovic, Barella, Bastoni e Vlahovic 1
3. Passaggi ¾: Calhanoglu 26
4. Occasioni da gol: Dimarco 4
5. Palle giocate: Calhanoglu 126
6. Passaggi riusciti: Calhanoglu 100
7. Passaggi chiave: Dimarco 4
8. Dribbling: Thuram 3
9. Mkhitaryan 12.806 km.

Roma-Cagliari 4-0
1. Tiri: Dybala 5
2. Tiri in porta: Dybala 2
3. Passaggi ¾: Makoumbou 18
4. Occasioni da gol: Dybala 4
5. Palle giocate: Paredes 75
6. Passaggi riusciti: Paredes 57
7. Passaggi chiave: Dybala 4
8. Dribbling: Dybala 3
9. Cristante 11.556 km

forbes