Volley Bergamo cede anche a Roma. Non prende neanche un punto

Volley Bergamo 1991-Aeroitalia Smi Roma 1-3 (20-25, 25-17, 19-25, 21-25)

71

Pomeriggio amaro a Treviglio: Roma ferma Bergamo e non lascia punti sulla strada delle rossoblù.

È un avvio in salita quello di Bergamo che non riesce a passare, Roma invece detta il gioco. Sotto 8-17, Bigarelli gioca la carta Nervini che va subito a segno. Le rossoblù non si arrendono e danno battaglia cercando la rimonta che si ferma sul 20-25.

forbes

La risalita finale fa decollare il secondo set: Bergamo prende in mano il match, difende, attacca con Lorrayna (7, 77%) spalleggiata da Davyskiba (5) e Nervini (4) e riporta la sfida in parità (25-17).

Al cambio di campo la battaglia diventa incandescente, ma Lorrayna non basta a rispondere a Melli e Rivero. Così Roma rimette la testa avanti (19-25).

Il copione è lo stesso nel quarto parziale, ma la bella rimonta finale non aiuta a riaprire la sfida.

Stella Nervini, a fine gara ha così commentato: “Era una partita importante, volevamo questi punti e volevamo cancellare la prestazione dell’andata. Purtroppo non è andata come volevamo, Roma ci ha dato del filo da torcere noi non siamo riuscite a dare continuità alla prestazione del secondo set”. (U.S. Volley Bg)

Volley Bergamo 1991-Aeroitalia Smi Roma 1-3
(20-25, 25-17, 19-25, 21-25)

Volley Bergamo 1991: Rozanski, Butigan 5, Lorrayna 19, Davyskiba 14, Melandri 5, Gennari 3, Cecchetto (L); Nervini 16, Pistolesi 2, Bovo, Pasquino 2. N.e. Cicola (L), Perico. Allenatore: Bigarelli.

Aeroitalia Smi Roma : Bici 18, Bechis 1, Rivero 12, Rucli 11, Correa 14, Melli 11, Valoppi (L); Muzi, Schwan, Madan, N.e. Ciarrocchi, Ferrara (L). Allenatore: Cuccarini.

Arbitri: Armando Simbardi e AndreaPozzato.

Note – Durata set: 29’, 26’, 30’, 30’; Battute vincenti: Bergamo 1, Roma 1; Battute sbagliate: Bergamo 12, Roma 7; Muri: Bergamo 12, Roma 9; Errori: Bergamo 25, Roma 19; Spettatori: 1.593; Incasso: 7.931 euro.

forbes