Home Primo piano ... Il post di Papu Gomez

Il post di Papu Gomez

45
0

Federica Sorrentino

“Con tanto amore, solo così possiamo andare
avanti, statemi bene ma non abbiate paura,
aiutiamoci tra di noi a prevenire. Positivi, che
sicuramente questo virus non ci vincerà. Forza
Bergamo”. E’ il post di Alejandro “Papu” Gomez,
pubblicato sul suo profilo Instagram,
accompagnato dalla foto di famiglia. Il Papu è con
la moglie Linda e i figli Bautista, Costantina e
Milo. Un ritratto acqua e sapone, genuino e
innocente quanto l’invito a essere positivi, inteso
nell’accezione di ottimismo che equivale a
guardare avanti con fiducia. E la moglie Linda ha
condiviso lo scatto aggiungendo sul suo profilo
social: “Non ci resta che stare a casa: impariamo
nuove cose e divertiamoci come famiglia”.
Le parole sui social del capitano dell’Atalanta nei
difficili giorni dell’emergenza sanitaria fanno bene,
perché formano un messaggio di amore e speranza
che fa da cornice al contesto familiare. E’ il piccolo,
grande mondo in cui la popolazione si ritrova a
vivere nei giorni delle opportune restrizioni che
chiedono sacrifici e non poche rinunce. Anche
questo contribuisce a dare un pizzico di serenità in
più all’ambiente bergamasco che vive giorni di
preoccupazioni.
Papu Gomez è molto attivo sui social media e ha
sempre regalato, ogni qualvolta è stato possibile,
un motivo per sorridere e condividere uno stato.
Anche durante l’ultimo ritiro estivo non si è
sottratto all’autoironia ispirata da Faceapp, la app
che invita a fare un selfie per scoprire come si
diventerà da anziano. E quando c’è vena di
polemiche, il Papu le smorza con intelligenza e
signorilità. Basti ricordare quanto ha scritto sul suo
profilo Instagram a metà gennaio scorso un
sostenitore dell’Inter: “solo contro la Juventus non
giocate mai. Con l’Inter sempre grandi prestazioni,
mentre contro i gobbi solo sconfitte. Sarà che il
vostro allenatore è juventino. Ma detto questo,
complimenti, giocate grande calcio”.
L’attaccante argentino ha risposto: “Ciao,
nell’ultima gara con la Juve vincevamo uno a zero
fino all’ottantesimo, poi abbiamo perso. Negli
ultimi anni abbiamo fatto sempre grandi
prestazioni contro i Campioni d’Italia, vincendo 3-0
in Coppa Italia e pareggiando in casa in
campionato e giocando quasi sempre alla pari.
Forse è solo fortuna se contro di voi abbiamo fatto
quasi sempre risultati positivi. Spero che la mia
risposta possa soddisfarti. Un abbraccio grande”.