Home Bergamo Italia non oltre il pareggio al Gewiss Stadium

Italia non oltre il pareggio al Gewiss Stadium

136
0

L’Italia di Mancini onora Bergamo ma non va oltre il pareggio con l’Olanda al Gewiss Stadium, dove passa in vantaggio al 16’ del primo tempo con un assist dell’ottimo Barella, migliore in campo tra gli azzurri, per l’inserimento vincente in profondità di Pellegrini. Il pari al 25’ firmato da van de Beek. Nel seconda metà del primo tempo e nella ripresa almeno tre limpide occasioni per passare in vantaggio, non sfruttate a tu per tu con il portiere orange Cillessen. La più clamorosa sui piedi di Immobile, che nell’ultimo quarto d’ora sbaglia un rigore in movimento. Decisivi anche Donnarumma, autore di una parata su tiro angolato di Depay, e Chiellini, bravo in due azioni a intervenire di testa sotto misura per anticipare l’avversario. L’Olanda sorprende tatticamente schierandosi con un inedito 5-3-2 per ovviare ai problemi manifestati all’andata con la difesa a quattro. Unico atalantino in campo Hateboer, il cui errore ha innescato la clamorosa occasione sprecata da Immobile. Nel 4-3-3 azzurro Chiesa preferito a Kean, chiamato in causa nell’ultima mezz’ora e autore di ottimi spunti sulla fascia destra fino all’ingresso di Florenzi. L’Italia, scavalcata dalla Polonia nel girone di Nations League, chiamata a vincere i prossimi due confronti con i polacchi e la Bosnia per potersi qualificare alla Final Four. I ricordi più belli della serata al Gewiss Stadium, il tricolore che ha ammantato la curva nord e la presenza dei 243 sindaci della Bergamasca.