La prima operazione ufficiale di mercato da parte dell’Atalanta è il riscatto di Merih Demiral dalla Juventus. Dopo le tante voci che si rincorrevano sul difensore turco, l’Atalanta ha annunciato ufficialmente di aver esercitato “il diritto di opzione per l’acquisizione del calciatore Merih Demiral dalla Juventus. Il difensore nazionale turco passa quindi in nerazzurro a titolo definitivo”.

Le cifre non sono state rese note, ma circola l’insistente e univoca voce che alle casse della Juventus siano andati 20 milioni di euro, in aggiunta ai 2,5 milioni del prestito oneroso versati la stagione scorsa.

Ora c’è da capire se Demiral rimarrà a Bergamo oppure no. Anche in questo caso le voci non mancano. C’è chi sottolinea un problema caratteriale e un difficile rapporto con Gasperini. Non si è capito, infatti, perché nelle ultime cinque-sei partite del campionato scorso, il difensore sia sempre partito dalla panchina. E il giocatore ha un forte interessamento di mercato sul versante inglese, quando, invece, durante la fine della stagione pareva essere interessato addirittura il Real Madrid.

Staremo a vedere. Il mercato, si sa, è imprevedibile. E se dovesse rimanere all’Atalanta ai tifosi non dispiacerebbe affatto.

Demiral, 24 anni compiuti a marzo, ha vestito 42 volte la maglia nerazzurra nella sua prima stagione a Bergamo, facendosi apprezzare per personalità, temperamento e decisione. Dopo gli ottavi di finale è stato nominato player of the week di UEFA Europa League per la sua notevole prestazione a Leverkusen contro il Bayer. Non solo efficace in difesa, ha dato un contributo anche quando si è sganciato in attacco: i gol al Manchester United e al Napoli, ma anche i tre assist, ne sono un esempio. Proprio al San Paolo ha realizzato con un perfetto inserimento una rete determinante nel successo per 3-2. Anche con la Turchia, con cui ha già raggiunto 35 presenze, ha recentemente timbrato il cartellino nelle gare di UEFA Nations League.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleIl 3×3 Streetbasket per il titolo italiano passa da Treviglio, in attesa dei Globe Trotters
Next articleBocce, il Trofeo Montecchio di Alzano è stato vinto da Pregnolato