AlbinoLeffe, il ds Obbedio è fiducioso: “Vogliamo fare bene oltre al mantenimento della categoria”

41

L’attesa è finita. Domani – lunedì 4 settembre – alle ore 20.45 inizierà ufficialmente il campionato 2023/24 dell’AlbinoLeffe. Ad attendere i blucelesti di mister Lopez, il L.R. Vicenza del tecnico Aimo Diana, in un “Romeo Menti” che, come sempre, farà da calda e appassionata cornice a un posticipo che promette spettacolo. Tante le novità a Zanica – dalla direzione sportiva alla guida tecnica, ma anche parte dello staff e soprattutto ben 10 giocatori (tutti arrivati durante la sessione di mercato estiva), oltre ad alcuni giovani “promossi” dalla formazione Primavera 2.

A 24 ore dal debutto in campionato, a fare il punto della situazione in casa AlbinoLeffe è il diesse Antonio Obbedio, che apre la propria disamina con un’analisi sul mercato (conclusosi nelle scorse ore con l’acquisto in extremis dell’attaccante Andrea Arrighini dalla Reggiana): “Abbiamo cercato di completare la rosa nei ruoli dove eravamo più carenti, sia a livello di under sia di over. Riteniamo di avere inserito tutte le pedine necessarie a livello tecnico-tattico ma anche sul piano dei valori morali, etici ed economici che caratterizzano la nostra società“.

forbes

Poi Obbedio passa al primo impegno ufficiale di campo: “ll calendario ci mette subito di fronte una delle due squadre più attrezzate del girone. Ritengo comunque che iniziare contro il Vicenza sia una fortuna, in uno stadio meraviglioso dove ad attenderci ci sarà una cornice di pubblico importante. La squadra sta bene, e a parte un paio di defezioni che fanno parte del naturale percorso di avvio di stagione, siamo molto fiduciosi del gruppo. Ci attendiamo una risposta in linea con il lavoro svolto in questi primi 50 giorni di allenamento“.

Infine conclude: “Vogliamo disputare un campionato diverso rispetto a quello della passata stagione, sempre tenendo a mente che l’obiettivo primario resta il mantenimento della categoria. Domani a Vicenza mi aspetto una prestazione di personalità“. (U.S. AlbinoLeffe)