Federica Pellegrini stravince i 400 stile libero con una naturalezza che atterrisce le avversarie, esalta gli appassionati e regala all’Italia la prima medaglia d’oro ai 14esimi campionati mondiali delle discipline acquatiche – in svolgimento a Shanghai. Federica chiude in 4’01″97 (passaggi 29″01, 59″77, 1’31″01, 2’02″30, 2’32″71, 3’02″60, 3’32″69), in linea con il tempo nuotato agli Europei di Eindhoven del 2008, anche se sopra il record mondiale di 3’59″15, che l’ha fatta diventare prima e unica atleta capace di nuotare la distanza sotto al muro dei 4 minuti.
Pellegrini, che a metà gara vira settima, conclude con oltre due secondi di vantaggio sulla seconda, l’olimpionica britannica Rebecca Admilton che l’aveva battuta a Pechino, autrice di 4’04″01; terza la francese Camille Muffat in 4’04″06.
Un successo frutto della serenità che la Federnuoto ha saputo creare intorno alla campionessa, pronta a ripetersi nei 200 stile libero, detentrice del record mondiale anche su questa distanza. Federica Pellegrini ha conquistato la medaglia nel quarto mondiale consecutivo, com’è accaduto nei tuffi a Tania Cagnotto.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleF1: Hamilton, al Nuerburgring seconda vittoria stagionale
Next articleCoppa America: Uruguay campeon, è la quindicesima volta