Quarto pareggio in sei partite (il terzo consecutivo) per l’AlbinoLeffe di mister Biava, che allo Stadium di Zanica impatta anche con il Lecco vedendosi costretta a rimandare, ancora una volta, il primo successo in campionato. I blucelesti salgono così a quota 4 punti in classifica, in attesa delle sfide della domenica in cui saranno impegnate tutte le altre squadre del girone.

Dopo un buon avvio di gara e l‘ottimo intervento di Pagno sulla deviazione sottoporta di Eusepi, alla mezz’ora è bomber Manconi a sbloccare il match. Traversone di Gusu dalla destra, la palla attraversa tutta l’area e termina sui piedi del numero 10 seriano, che dal vertice rientra e calcia sul palo più lontano trovando l‘angolino alla sinistra di Melgrati.

forbes

Poco dopo è Francesco Gelli, direttamente su calcio di punizione, a sfiorare il raddoppio ma l’estremo difensore ospite risponde con un grande intervento che toglie di fatto la sfera dall‘incrocio dei pali.

Il Lecco reagisce in avvio di ripresa e al 57’ agguanta il pari: il neo entrato Galli ruba il tempo a Doumbia e dal limite trova un grande esterno che s’infila alla destra di Pagno. Al 66’ Brentan serve Cocco in area, l‘attaccante sardo si gira in un fazzoletto ma il suo rasoterra viene intercettato dall’ennesimo intervento maiuscolo del portiere lecchese. Al 74’ è Piccoli a sfiorare il gol-vittoria. Il suo mancino però termina alto sopra la traversa.

Prossimo appuntamento mercoledì 5 ottobre (ore 18) allo Speroni di Busto Arsizio per il Primo turno eliminatorio di Coppa Italia di Serie C contro la Pro Patria. (U.S.)

ALBINOLEFFE-LECCO 1-1

RETI: Manconi (A) al 28’ pt, Galli (L) al 12‘ st.

ALBINOLEFFE: Pagno, Milesi, Marchetti, Saltarelli, Gusu (dal 30’ st Ntube), Doumbia (dal 16’ st Brentan), Gelli F., Piccoli, Tomaselli, Cocco (dal 41‘ st Zoma), Manconi. All. Biava (A disp.: Pratelli, Facchetti, Muzio, Concas, Rosso, Borghini, Genevier, Toma).

LECCO: Melgrati, Celjak, Battistini, Enrici, Zambataro, Lakti (dal 44’ st Ilari), Maldonado (dal 1’ st Galli), Zuccon (dal 1‘ st Girelli), Giudici, Eusepi (dal 15’ st Mangni), Pinzauti (dal 30‘ st Buso). All. Foschi (A disp.: Stucchi, Maffi, Maldini, Sangalli, Pecorini, Scapuzzi, Stanga, Rossi, Lepore).

ARBITRO: Canci di Carrara, coadiuvato da Chichi di Palermo, Rignanese di Rimini e Aloise di Lodi (quarto uomo).

forbes
Previous articleCampionati Italiani Cadetti, Regazzi e Crotti regalano il successo all’Atletica Estrada
Next articleBB14, esordio vittorioso in casa del Petrarca Padova