Uno spento AlbinoLeffe soccombe per 3-0 a un Vicenza aggressivo

332

L’AlbinoLeffe incappa in una giornata-no. Lo si è capito dalle prime battute della gara: palle perse malamente, passaggi fuori misura e di contro un avversario voglioso di fare bene.

La squadra di mister Modesto ha “rognato” su tutte le palle, contrastando i blucelesti in tutte le zone del campo per tutti i 94′ minuti. Alla fine è riuscita ad avere la meglio sugli attaccanti bergamaschi, risultati sterili.

forbes

Il primo tempo si è chiuso con il Vicenza in vantaggio 2-0 e con i seriani non pervenuti. Non un tiro in porta. Nel giro di mezz’ora hanno subito due gol. Il primo da calcio d’angolo, sul quale Ierardi con uno stacco imperioso ha messo nel sacco una palla imparabile per Offredi.

Il secondo gol è arrivato al 28’. I blucelesti perdono una palla sulla trequarti avversaria e i biancorossi con due passaggi danno la palla a Rolfini che si beve trenta metri e piazza la palla nell’angolino alla sinistra di Offredi.

Nel secondo tempo Biava chiede più incisività e convinzione. Ha fatto i dovuti cambi, ma alla fine i biancorossi non hanno mollato di un millimetro. L’AlbinoLeffe ha tirato in porta solo due volte entrambe di testa su calcio d’angolo.

I giochi si chiudono definitivamente quando, all’85’ Begic trova un gran tiro a giro dalla destra che va a depositarsi nel sette sul secondo palo.

Manconi, Cocco (non ne ha indovinata una) e Zoma non si sono dimostrati all’altezza della situazione. Sempre imbrigliati dai vicentini che non hanno mai corso rischi seri.
L’AlbinoLeffe ha sbagliato l’approccio alla gara. Forse i sei punti conquistati nelle due gare hanno dato alla squadra la convinzione di essere superiori. Ma non è così. Ogni partita va sudata e se non corri e combatti gli avversari avranno sempre la meglio.

L.R. Vicenza-AlbinoLeffe 3-0

Reti: 13’ Ierardi; 28’ Rolfini; 85’ Begic.

L.R. Vicenza: Confente; Ierardi, Bellich, Sandon; Valietti (53’ Begic), Cavion, Ronaldo (87’ Zonta), Greco; Dalmonte (87’ Ndiaye), Ferrari, Rolfini (83’ Stoppa). A disposizione: Barzan, Iacobucci, Corradi, Giacomelli, Scarsella, Tjas, Cappelletti, Alessio, Oviszach, Busatto. All. Modesto.

AlbinoLeffe: Offredi, Borghini, Marchetti (81’ Frosinini), Milesi (46’ Miculi); Gusu, Giorgione (46’ Petrungaro), Brentan (67’ Doumbia), Piccoli, Zoma; Cocco (87’ Rosso), Manconi. A disposizione: Pagno, Taramelli, Ntube, Concas, Gelli, Allieri, Toma. All. Biava.
Arbitro: Michele Del Rio della sezione di Reggio Emilia.

forbes