BB14, con Jadran Trieste è necessario mantenere la prima posizione e cercare quota 30

Trieste, PalaChiarbola, via Visinada 5 - domenica 11 febbraio, ore 18 Serie B Interregionale - Girone D, 10a giornata di ritorno

41

L’11 febbraio, a Chiarbola, nel ritorno con la Jadran Trieste fortemente motivata ad evitare i playout, per i gialloneri in vetta alla classifica (+2 sulla Gardonese ma con entrambi gli scontri diretti a favore) si tratta di dare la caccia a quota 30 insieme alla certezza del primo posto.

Un buon viatico da cui iniziare la fase a orologio nei play-in Gold tra le prime 8 della Conference Nord Est (4 del Girone C, 4 del D). Ma la squadra del fratello d’arte Gianluca Pozzecco è un cliente assai ostico, reduce com’è dal roboante 72-53 casalingo all’ambizioso Montebelluna. La rotazione di coach Gabriele Grazzini, dopo aver vinto (82-68) in modo convincente a Iseo, cerca il due su due anche contro l’espressione slovena della pallacanestro giuliana, che del resto ha messo in riga in precedenza anche Pordenone e Oderzo tra le squadre di rango battendo entrambe le volte San Bonifacio. Ennesimo avversario in un raggruppamento all’insegna dell’equilibrio e della suspense, insomma.

forbes

Il miglior marcatore a 13 e mezzo di media è il centro Milisvavljevic, +2.4 rispetto al figlio d’arte Dule Raja, +0.9 rispetto all’esterno Batich che con Ban e Demarchi fa la voce grossa nel backcourt. Il backup di questo reparto è Pregarc, mentre il capitano Malalan gioca nelle due posizioni d’ala, dove c’è anche il 2007 Ignjatovic, e la coppia De Petris-Bianchini dà una mano sotto canestro. Per Bergamo, infine, si cerca di spalmare minutaggio e deleghe dagli 8 senior ai giovani della rosa.

Trieste, PalaChiarbola, via Visinada 5 – domenica 11 febbraio, ore 18
Serie B Interregionale – Girone D, 10a giornata di ritorno

JADRAN GOSTOL TRIESTE: 3 Luka Ignjatovic (’07, A), 4 Matija Batich (P, ’94’), 6 Luca Bellettini (’05, A), 8 Borut Ban (’92, G/A), 9 Iacopo Demarchi (’99, P), 12 Carlo De Petris (’92, A/C), 14 Lukas Jakin (’02, G), 16 Sasa Malalan (’89, A – cap.), 17 Jernej Pregarc (’01, G), 21 Paride Bianchini (’93, C), 24 Christian Lakoseljac (’06, A), 34 Marko Milisavljevic (’99, C), 42 Dule Radja (’97, C). Coach: Gianluca Pozzecco. Vice: Nicholas Bazzarini. Preparatore atletico: Tiziano Bidoni.

BB14: 0 Alexander Simoncelli (’86, P/G – cap.), 2 Riccardo Piccinni (’04, G), 4 Samuel Sackey (’01, C), 8 Ferdi Bedini (’99, A), 10 William Clementi (’97, G), 12 Ezio Gallizzi (’00, P/G), 15 Alessandro Gianoli (’02, C), 21 Leonardo Manto (’02, A), 24 Matteo Neri (’98, A), 70 Tommaso Bellarosa (’05, G/A). Coach: Gabriele Grazzini. Vice: Paolo D’Angelo. Preparatrice atletica: Elisa Menti.

1° Arbitro: Lorenzo Bragagnolo di Codroipo (PD). 2° Arbitro: Giovanni Bastianel di San Vendemiano (TV). Cronometrista: Concetta Garano di Trieste. 24 secondi: Alice Policastro di Trieste. Statistiche: Nicole Mezgec e Samuele Coletti di Trieste. (U.S. BB14)

forbes