Frisbee, primo successo per i ragazzi dell’Ultimate Cus Bergamo al Campionato italiano Open A

204

di Marco Cangelli
Il secondo appuntamento con il Campionato Italiano Open A di frisbee ha regalato il primo successo ai ragazzi dell’Ultimate Cus Bergamo.

La formazione orobica ha ottenuto tre punti importanti per la lotta salvezza superando i Donkey Divers per 15-8 e riscattando così le difficoltà incontrate nella tappa inaugurale del circuito.

forbes

A Padova gli atleti orobici si sono presentati con la voglia di mostrare il proprio vero potenziale affrontando con grinta il primo match contro i padroni di casa del CUS Padova Barbastreji vinto da quest’ultimi per 15-8.

Decisiva è stata la partenza sprint dei veneti che si sono portati nettamente in vantaggio nel corso della prima parte di gara, un risultato raddrizzato verso la metà della sfida dagli uomini dell’Ultimate Cus Bergamo che hanno recuperato punti ritrovandosi con due mete di vantaggio.

Alcuni errori hanno però impedito ai bergamaschi di portare a casa il risultato dovendosi arrendere al ritorno dei patavini.

Costretti a conquistare punti per riuscire a evitare la retrocessione, il team del capoluogo è tornato in campo contro i milanesi dei Donkey Divers con lo spirito giusto impostando una difesa a zona che ha messo in difficoltà i meneghini chiudendo il primo tempo con un parziale di 8-1.

Nel corso della seconda frazione di gioco i Double D sono riusciti a trovare alcuni buchi tra le linee della difesa avversaria mettendo a segno qualche punto, ma lasciando allo stesso tempo ampi spazi che hanno consentito agli avversari di terminare l’incontro per 15-8.

Nell’ultima partita l’Ultimate CUS Bergamo non ha potuto nulla contro i bolognesi del CUSB Red Bulls che hanno imposto la propria forza nei primi minuti del match, creando un vantaggio incolmabile.

La squadra orobica ha provato a recuperare grazie ad alcune azioni difensive come ottime azioni in tuffo, prese e intercetti oltre che lanci precisi, tuttavia la sfida è terminata per 15-13 a favore degli emiliani consentendo all’Ultimate CUS Bergamo di strappare un punto.

La squadra bergamasca si concentrerà ora sulle Finali di campionato in programma il 10 e l’11 giugno prossimi partendo dai quarti di finale. (U.S.)