Home Discipline Altre discipline Agnelli Tipiesse corsara a Ginevra

Agnelli Tipiesse corsara a Ginevra

95
0

Il precampionato dell’Agnelli Tipiesse continua con ottimo rendimento. Dopo avere disputato e vinto tutti e quattro i set disputati contro Pool Libertas Cantù nell’allenamento congiunto al Pala Francescucci di Casnate con Bernate lo scorso 23 settembre, nell’ultimo weekend la squadra di coach Graziosi si è spostata al palazzetto di Sous-Moulin di Ginevra dove ha disputato e vinto il torneo Coupe Fred Fellay. La formula del torneo, diventato triangolare a causa della forzata rinuncia di Cuneo, ha previsto la disputa di 3 set ogni match e un punto ogni set vinto.

Agnelli Tipiesse ha esordito contro la formazione casalinga Chênois Genève Volleyball, che milita nel massimo campionato svizzero di serie A. Coach Graziosi ha schierato il sestetto con Finoli-Santangelo in diagonale, Terpin-Pierotti in banda, Cargioli-Signorelli al centro, libero D’Amico. Vinto il primo parziale 25-15, con Santangelo e Terpin sempre sugli scudi, nel secondo set sono cresciuti Djokic e Cargioli permettendo al team orobico di chiudere 25-19. Il terzo parziale, con ingresso di Milesi al centro al posto di capitan Cargioli, ha visto Agnelli Tipiesse prevalere 25-20.

Nel secondo match contro la forte formazione di Nantes Rezé MètropoleVolleyball , che milita nel massimo campionato di Ligue A francese, il sestetto di Graziosi ha ceduto i primi due set (19-25 e 23-25), rifacendosi nel terzo, vinto per 25-21.
Nella seconda giornata Agnelli Tipiesse ha fatto bottino pieno, riscattandosi contro Nantes Rezé Métropole Volleyball, battuta 3-0 (25-20, 25-20, 25-21) con uno scatenato Santangelo (18 punti per lui) che chiude il primo parziale totalizzando 11 punti. L’agonismo fa da sovrano nel secondo set con Milesi centrale e il muro che fa la differenza fino all’ace di Signorelli che firma il 25-20. Nel terzo set ci pensano Terpin prima e poi Pierotti a guadagnare il margine che permette di chiudere 25-21. Agnelli Tipiesse efficiente a muro con 12 punti contro i 9 francesi, e un attacco del 54% rispetto al 38% francese. Gli aces sono stati 3, zero per i francesi.

Nell’ultimo match contro i padroni di casa del Chênois Genève, coach Graziosi schiera il sestetto con capitan Cargioli e Milesi al centro, Pierotti e Terpin in banda, Santangelo e Finoli in diagonale e libero D’Amico. Bergamo si aggiudica il primo set (25-19) con una bomba di Pierotti. Agnelli Tipiesse sempre avanti di due, chiude Bergamo. Vinto il secondo parziale 25-22, Agnelli Tipiesse si aggiudica il terzo (25-18) con Ceccato in regia.