Il presidente Stefano Mascio, ha comunicato l’organigramma della Blu Basket 1971, per la stagione 2022/2023 con gli incarichi riguardanti il gruppo manageriale, lo staff tecnico, l’équipe medico-sportiva e il team della comunicazione.

GRUPPO MANAGER – Euclide Insogna, storico dirigente che occuperà il ruolo di direttore sportivo, ringraziando le figure professionali che hanno concluso la loro preziosa collaborazione con la società biancoblù, ha presentato il nuovo organigramma con le relative mansioni.
Guido Pozzi è confermato nel ruolo di direttore operativo.
Francesco Minuzzo passa dal ruolo di team manager all’incarico di club manager.
Marco Quaglini prosegue nel ruolo di responsabile della comunicazione.
a nuova responsabile commerciale è Mara Invernizzi, ex giocatrice della Comense campione d’Italia, ex atleta nazionale, già vicepresidente FIP.


STAFF TECNICOMichele Carrea (coach). Milanese, 40 anni, dopo una rapida ascesa come tecnico delle giovanili (Urania Milano, Junior Casale Monferrato, Virtus Siena, Casalpusterlengo), ha debuttato come head coach (a Biella) allenando anche nella massima serie (Pistoia). È alla seconda stagione con la Gruppo Mascio.
Lorenzo Pansa (primo assistente). Classe 1982, originario di Casale Monferrato, si crea
una ricca esperienza con le giovanili della Junior e con la Nazionale Under 18,
approdando anche alla massima categoria come assistente. Borgosesia e Moncalieri le
prime brillanti esperienze da coach, quindi il successo in Coppa Italia di A2 con Tortona e
la scalata alla A2 con Fabriano.
Lorenzo Bruni (secondo assistente). Nato a Genova nel 1992, ha cominciato nel settore
giovanile del CUS Genova Basket, collaborando anche con la Prima Squadra (C Silver).
Nelle ultime tre stagioni è stato al College Basket Borgomanero come assistente, vincendo
il campionato di C Gold; nel 2021/2022 è stato assistente in B e dell’Under 19 Eccellenza
vicecampione d’Italia, oltre che responsabile del Settore Giovanile di Arona Basket.
Davide Bocci (preparatore atletico). Torinese, 27 anni, laureato in Scienze motorie, ha
maturato la sua esperienza come preparatore atletico ed è reduce da sei campionati con il
Geas Sesto San Giovanni (Serie A femminile). Vanta l’esperienza in Nazionale Under 18
femminile, dove ha contribuito a conquistare l’oro ai Campionati Europei e partecipato ai
Campionati Mondiali.


ÉQUIPE MEDICO-SPORTIVA – Davide Pavanelli (osteopata – coordinatore rehab e medical area). Trevigliese, 37 anni, è specializzato in osteopatia, tecniche manuali e riatletizzazione; ha maturato una significativa esperienza ad alto livello coordinando l’area medica del Volley Bergamo (Serie A femminile).
Davide Preziati (massoterapista – rehab e medical area). Nato a Treviglio, 39 anni, è
laureato in Scienze motorie, con specializzazione in Massoterapia. Ha svolto l’incarico di
preparatore atletico e massoterapista in altre discipline, prima di approdare alla Blu Basket 1971 con cui inizia la sua seconda stagione.
Monica Ubiali (mental coach). Nata a Treviglio, 40 anni, è psicologa con master in
Psicologia dello Sport, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e terapeuta EMDR, ha
un’esperienza pluriennale nella gestione di dinamiche individuali e di gruppo. In ambito
sportivo segue atleti sia individualmente che in team.
Valentina Segreto (nutrizionista). Originaria di Legnano, 30 anni, biologa nutrizionista con Master in Sport Nutrition conseguito presso la Loughborough University (UK). Fa parte
dello staff di atleti professionisti impegnati nelle principali competizioni mondiali: Tokyo
2020, Dakar 2021, Red Bull Cliff Diving Championship 2022, campionati di Serie A italiana
(basket, volley e calcio) con esperienze in team di rugby e football americano.

Il team Comunicazione è confermato e composto da Paolo Taddeo (ufficio stampa),
Matteo Cortinovis (social media), Alessandro Severgnini (social grafic designer), Silvio Marini (produzione video), Samuele Motta (video maker), Marco Rossoni (fotografo), Daniel Sporchia (gestione eventi).

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleL’ACI fa gli auguri ad “Ago” e lancia l’idea di un museo degli sportivi bergamaschi
Next articleColombina Trail: alto il livello dei runners iscritti. Sarà battaglia