Home Discipline Altre discipline Come corre Hateboer

Come corre Hateboer

53
0

Luciano Locatelli

Recentemente l’Uefa ha pubblicato il consueto report annuale con le statistiche più curiose relative alla passata edizione della Champions. Un dato interessa anche la squadra neroazzurra che, oltre ad aver stupito tutti per i risultati raggiunti, ha fatto registrare anche qualche dato statistico particolare. Così nella speciale classifica dei giocatori più veloci della scorsa edizione troviamo ben due calciatori atalantini: Luis Murel al 10° posto, con la velocità di 33.01 km/h realizzato contro il PSG, e Hans Hateboer al 3° posto assoluto, con velocità di 33.71 km/h raggiunta sempre contro il PSG e davanti a un altro sprinter come Hakimi (33.46 km/h), che nella passata stagione ha vestito la maglia del Borussia Dortmund. Al primo posto di questa speciale classifica troviamo ovviamente Kylian Mbappé del PSG, con 33.98 km/h nella finale contro il Bayern Monaco, mentre al secondo posto c’è Lukas Klostermann del Lipsia che ha raggiunto i 33.82 km/h sempre contro il PSG. Le velocità rilevate nella scorsa edizione della Champions non sono quelli assoluti relativi alle ultime stagioni agonistiche, ma leggermente superiori. Infatti, il più veloce è Mbappé con 36 km/h mentre al secondo e terzo posto troviamo Inaki Williams dell’Athletic Bilbao con 35.7 km/h e Pierre-Emerick Aubameyang (Arsenal) con 35.5 km/h. Ma in casa neroazzurra c’è un altro sprinter che è arrivato nell’ultima sessione di mercato, Johan Mojica, con un passato da corridore, il quale già a 12 anni è stato capace di correre i cento metri in 10,40 secondi. Il calciatore colombiano prima di fare il calciatore praticava atletica, anzi per la verità per un periodo ha pure provato a fare coesistere le due discipline, ma alla fine ha scelto il calcio, la sua vera passione, di cui si è innamorato grazie alle giocate di Ronaldinho. Passando alla serie A, troviamo sempre Muriel protagonista in questo inizio stagione in cui ha fatto registrare la velocità massima di 33.67 km/h in Atalanta-Cagliari, che gli vale la quinta piazza provvisoria. Al primo posto c’è Theo Hernandez del Milan con 34.75 km/h.
Un altro atalantino si distingue, invece, nella classifica dei Km percorsi. Si tratta di Remo Freuler che attualmente occupa il 10° posto con una media di 11.253 Km in 399 minuti giocati. In questa graduatoria al comando troviamo Nicolò Rovella del Cagliari con 12.105 Km in 445 minuti, seguito da Benali del Crotone con 11.726 Km in 286 minuti; al terzo posto c’è Nandez del Cagliari con 11.697 Km in 668 minuti giocati.