Home Discipline Altre discipline Dea a tutto social

Dea a tutto social

76
0

Enrico Flavio Giangreco

L’analisi dell’Osservatorio Digitale, relativa alle 20 squadre di calcio della Serie A Tim della stagione 2020-2021, ha sviluppato una valutazione dei siti ufficiali dei club e delle loro attività di social media marketing registrate su Facebook, Instagram, Twitter e Youtube. E se Juventus, Inter e Milan appaiono irraggiungibili rispetto al numero dei follower sui social network, tra le società di Serie A l’Atalanta risulta quella in grado di coinvolgere di più i propri tifosi. A sottolineare l’ottimo lavoro dal punto di vista della comunicazione digitale della società bergamasca è il Sole 24 ORE che ha stilato una speciale classifica basata solo sui numeri degli utenti di sito internet, social network e tifosi complessivi.

La classifica dei siti internet, per numeri assoluti, vede nelle prime 3 posizioni la Juventus con 4,5 milioni di visite al mese, Inter con 3,6 milioni e Milan con 2,5 milioni. Così, per quanto riguarda la classifica di tutti i social, il dato complessivo per follower conferma la Juventus al primo posto con oltre 97,8 milioni, al secondo il Milan con 41,8 milioni e al terzo l’Inter con 35,3 milioni. Per engagement ovvero per il reale valore del successo di un account, come misura del coinvolgimento e dell’interazione con gli utenti, la Juventus è sempre prima con oltre 51 milioni, seconda l’Inter con 41,8 e terzo il Milan con 35,3. Anche il rapporto tra numeri di tifosi e follower, il dato che testimonia la bontà delle attività di social media marketing, vede in testa i tre maggiori club, Juventus, Inter e Milan.

A premiare, invece, il club del presidente Percassi, in particolare, è l’importante indicatore costituito dal rapporto tra engagement e numero di follower: l’1,3 milioni di persone che seguono i nerazzurri rappresentano una community molto attiva, che commenta, condivide e interagisce moltissimo con i contenuti postati su Facebook, Instagram e Twitter. Complessivamente, infatti, è stata generata una mole totale di 2.515.383 interazioni. Il dato messo in evidenza non fa altro che esprimere un ulteriore aumento del valore e del prestigio del brand “Atalanta”, già proiettato a un livello altissimo dalle notevoli prestazioni della squadra sul campo, in Italia e in Europa. Guardando ai numeri nerazzurri “digitali”, l’Atalanta ha registrato, inoltre, una significativa crescita anche del sito ufficiale, con 580.700 utenti unici a settembre, con un incremento dell’85% rispetto allo scorso anno.