Home Discipline Altre discipline Nicole vola sull’acqua

Nicole vola sull’acqua

53
0

a cura della Redazione

La grande famiglia del pluricampione di moto d’acqua Michele Cadei protagonista al gran completo delle gare valide per il Campionato Italiano di specialità svoltesi lo scorso weekend nel mare di Santa Cesarea Terme, in provincia di Lecce. Accanto alla prova della moglie Sonia Carrara, campionessa italiana femminile e terza nella kermesse pugliese, c’è stato il debutto di Nicole Cadei, 12 anni appena compiuti, primogenita di Michele, impegnata nella categoria Juniores con il numero 5 come il suo papà. Il quale, in sella alla sua Kawasaki 1500 Turbo, ha vinto di tutto, in Italia come in Europa, e ha conquistato anche la medaglia d’argento ai campionati del mondo. In questa occasione, quando arrivato a pari merito ha dovuto accontentarsi della piazza d’onore, è stato presente nelle duplici vesti di atleta (nella sua categoria Runabout F1 Endurance) e di allenatore per la sfida più bella e attesa: l’esordio di sua figlia Nicole.

Come da regolamento per le categorie Juniores, sulle moto d’acqua dei partecipanti vengono installate delle centraline depotenziate per ridurne la velocità. Nicole ha disputato le tre manche in un percorso a boe, esordendo sabato con un brillante secondo posto, bissato domenica e chiudendo con un terzo, meritando il gradino più basso del podio alle spalle di due atlete già rodate di 13 e 14 anni. Un’intera famiglia a podio e grande soddisfazione benché non sia arrivata la vittoria. Il mare mosso nella giornata di domenica ha creato non poche difficoltà ai concorrenti. E Nicole si è mostrata concentrata e giudiziosa alla sua prima uscita ufficiale.

«Io e papà di moto d’acqua parliamo sempre, in continuazione e in ogni momento della giornata» racconta Nicole Cadei con il sorriso fresco e radioso dei suoi 12 anni, appena compiuti il 13 luglio, età minima per ogni atleta di moto d’acqua per poter gareggiare. Un entusiasmo contagioso, quello di Nicole, a conferma di un destino sportivo già scritto nel DNA di questa famiglia. Nicole è infatti nata a Desenzano del Garda nel 2008. Il primo contatto di Nicole con la moto d’acqua è nel marsupio di Michele a meno di un anno di vita. Per poi bruciar velocemente le tappe: a soli 9 anni esordisce all’Idroscalo di Milano come più giovane rider italiana della disciplina Hydrofly. E da due anni è già in sella alla sua personale moto d’acqua, una Sea Doo Spark color militare che dopo la gara pugliese si rivestirà di una nuova livrea color rosa fluo.