Home Discipline Altre discipline Prestigio Real Madrid

Prestigio Real Madrid

50
0

Rino Fusco

Il Real Madrid è la squadra più titolata, quella con il maggior numero di trofei vinti (in media uno ogni 34 partite), è l’avversaria che segna la storia di una società come l’Atalanta. Le Merengues hanno giocato 51 edizioni della Coppa dei Campioni/UEFA Champions League, 11 in più del Benfica (secondo). Inoltre, con 445 partite disputate, sono al primo posto davanti al Bayern con 87 gare di vantaggio e vicine al traguardo del 1.000 gol segnati (attualmente sono 984).

Hanno sollevato 13 volte la prestigiosa coppa con le orecchie, vincendo le prime cinque edizioni dell’allora Coppa dei Campioni, dal 1956 al 1960. Nella seconda finale il Real di Gento e Di Stefano battè al Santiago Bernabeu per 2-0 la Fiorentina di Fulvio Bernardini. Le partite di andata e ritorno con l’Atalanta saranno la numero 72 e 73 del Real Madrid con squadre italiane. L’avversaria incontrata più volte è la Juventus: su 22 match, 11 vittorie degli spagnoli, 2 pareggi e 9 sconfitte con un bilancio di 29-26 nei gol a favore del Real, che ha battuto due volte in finale i bianconeri, nel 1998 e nel 2017. L’Inter ha giocato 17 partite: 7 vittoria, 2 pareggi e 8 sconfitte per i nerazzurri, che contro il Real nel 1964 hanno vinto la loro prima Coppa dei Campioni. Il Milan ha affrontato le Merengues 16 volte, vincendo sei partite, pareggiandone 4 e perdendone 7. Memorabile la semifinale di ritorno della Coppa dei Campioni disputata a San Siro il 19 aprile 1989, dopo l’1-1 dell’andata, nel quale i rossoneri dominarono i Blancos imponendosi per 5-0 con i gol di Ancelotti, Rijkaard, Gullit, Van Basten e Donadoni. Quattordici gli incontri della Roma che ha vinto solo tre volte, una delle quali per 2-1 al Bernabeu negli ottavi di finale della Champions 2007-2008. Risale al 15 aprile 1992 il capolavoro di Emiliano Mondonico sulla panchina del Torino. Sconfitti a Madrid per 2-1 nella semifinale di Coppa Uefa, vinsero per 2-0 in casa approdando alla finale che sarebbe stata vinta dall’Ajax.

La maglia delle Merengues è stata indossata da grandi stelle del calcio mondiale: i già citati Di Stefano e Gento, Puskas, i tedeschi Netzer e Breitner, il Ronaldo brasiliano e Cristiano Ronaldo, Figo, Raul, l’attuale capitano Sergio Ramos fino a Zidane che ora lo allena. La lista dei campioni è decisamente lunga e comprende anche Fabio Cannavaro, che approdò al Real fresco del titolo mondiale vinto con l’Italia nel 2006 quando in panchina c’era Fabio Capello. Con Ancelotti allenatore è arrivata, invece, la decima Champions League.

Video