Home Primo piano In evidenza Rosberg non si ferma, Vettel si

Rosberg non si ferma, Vettel si

186
0

RosbergIl Gp del Bahrain, seconda prova del mondiale F1 2016, assegna la vittoria a Rosberg, che bissa il successo all’esordio in Australia. Sedicesimo successo per lui in carriera, quanto il mito Stirling Moss. E’ il quinto gp consecutivo che Rosberg vince considerando gli ultimi tre della passata stagione, quando il mondiale piloti è andato al compagno di squadra Hamilton. Trasferta da dimenticare per Sebastian Vettel. La sua corsa non è mai iniziata, dal momento che il propulsore della SF16-H ha emesso una nuvola di fumo bianca durante il giro di formazione. Ritiratosi in Australia, Raikkonen riscatta se stesso e la Ferrari con un confortante secondo posto. Terzo Lewis Hamilton, che parte male dopo la pole position entrando in collisione con Bottas e compromettendo le chance di vittoria. Ovvero, una Ferrari tra le due Mercedes. Ai piedi del podio, con oltre un minuto di ritardo, Ricciardo su Red Bull, quinto Grosjean su Haas, che precede Verstappen su Toro Rosso e Kvyat sulla seconda Red Bull. A punti anche Massa e Bottas sulle Williams e Vandoorne, sostituto di Alonso, su McLaren.