Home Discipline Ciclismo Viviani eroe azzurro in pista

Viviani eroe azzurro in pista

270
0

vivianiElia Viviani e Liam Bertazzo conquistano un  fantastico argento nel Madison ad un solo punto dalla Francia, medaglia d’oro con la coppia Coquard e Kneisky ai mondiali di ciclismo su pista. Senza nulla togliere ai francesi, che hanno ripagato il pubblico con un’altro titolo iridato, tutto il finale della gara si è tinto d’azzurro. Sono stati Viviani e Bertazzo a guidare la caccia che ha annulato il giro di vantaggio della Gran Bretagna. Poi sono risaliti nel punteggio dal quarto al secondo posto sfiorando l’oro. Il mondiale 2015 si chiude in gloria per i padroni di casa. La finale della velocità uomini porta altra due medaglie alla Francia: l’oro di Gregory Bauge, che batte il russo Denis Dmitriev nella finalissima, e il bronzo di Quentin Lafargue, che lascia ai piedi del podio l’olandese Jeffrey Hoogland. L’omnium  e il keirin donne fanno sorridere ancora l’Australia. Nella prova multipla Annette Edmondson al termine delle sei prove mette insieme 192 punti e lascia la britannica Laura Trott (Gbr) a sedici lunghezze. Una di più per l’olandese Kirsten Wild, che dopo una grande partenza deve accontentarsi del bronzo. Più che pregevole il 13° posto di Simona Frapporti. Dopo tre prove l’azzurra era sedicesima e termina il difficile confronto in crescendo. Nel keirin Anna Meares impone la sua classa e la sua esperienza all’olandese  Shanne Braspennincx e alla cubana Lisandra Guerra Rodriguez. L’Italia porta a casa due medaglie, un bronzo e un argento. Medaglie coniate da Elia Viviani, la prima arrivando terzo nell’Omnium, la seconda con il contributo importante di Liam Bertazzo, che festeggia nel miglior dei modi il suo 23° compleanno.

(fonte: Federciclismo)

forbes