Home Discipline Altre discipline Zanetti tra solidarietà e supercoppa

Zanetti tra solidarietà e supercoppa

106
0

Federica Fusco

Ricomincerà da un’edizione straordinaria della Supercoppa Italiana la storia della pallavolo femminile di Serie A, interrotta bruscamente lo scorso marzo a causa della pandemia da COVID-19. La finale del primo evento della stagione 2020-21 si disputerà domenica 6 settembre, alle ore 21.00, in una sede da ufficializzare. La ripartenza migliore possibile per il movimento rosa di vertice, che potrà mostrare a una vastissima platea le qualità che l’hanno portato a essere negli ultimi anni il migliore al mondo.
La manifestazione comincerà nel weekend del 29 e 30 agosto, e vedrà ai nastri di partenza tutte le squadre della Serie A1 2019-20 regolarmente iscritte al prossimo Campionato. L’Imoco Volley Conegliano, vincitrice della Coppa Italia a febbraio, sarà qualificata di diritto alla Final Four, in programma appunto sabato 5 e domenica 6 settembre.
Le altre squadre si sfideranno su un doppio turno a eliminazione diretta, da disputarsi sui campi di gioco delle migliori classificate secondo l’ultima graduatoria valida della passata stagione, per eleggere le tre sfidanti. La Unet E-Work Busto Arsizio, a causa della non iscrizione di Filottrano e Caserta, accederà direttamente al secondo turno.

Salute Donna

L’inaspettata e anticipata chiusura del campionato non ha impedito al Volley Zanetti di portare a termine la Campagna Solidale “Salute Donna”, legata alla distribuzione del Calendario e all’Asta natalizia dei quadri tratti dall’opera del fotografo Antonio Finazzi. Grazie al grande cuore dei tifosi e degli appassionati, la Zanetti ha consegnato 6.765 euro all’Associazione Salute Donna onlus quale risultato della raccolta fondi che ha visto protagonista il Calendario 2020 “Il Bello delle Donne”.
Dal 2004 a oggi, Volley Bergamo accompagna i progetti delle associazioni di volontariato del territorio orobico e ne sposa le iniziative: ciascuna stagione sportiva viene dedicata tradizionalmente all’attività di una delle onlus bergamasche per sostenerne l’attività e i fondi raccolti nel corso del Campionato scorso andranno ad aiutare la ricerca “Gravidanza e cancro” che ha sede nell’ASST Bergamo Est.

Il Calendario Solidale rossoblù viene realizzato con scatti fotografici speciali e unici delle atlete rossoblù che si mettono in gioco per supportare una campagna solidale. Nelle sue ultime quattordici edizioni, dal 2004 al 2018, sono stati raccolti oltre 181.000 euro devoluti ad associazioni onlus.