Corsa della Bora, Luca Arrigoni vince la S1 Ecomarathon

375

di Marco Cangelli
La brezza dell’Adriatico ha accompagnato il primo successo del 2023 per Luca Arrigoni. Il 41enne di Costa di Mezzate si è infatti imposto nella Corsa della Bora andata in scena a Trieste imponendosi in particolare nella S1 Ecomarathon.

Al rientro dopo la vittoria nel Trial di Portofino, il portacolori del team Pegarun ha dettato legge sui sentieri del Carso completando i quarantadue chilometri in programma in 2h54’46” lasciandosi alle spalle Alessio Milani (Atletica Monfalcone) e Mirko Fioretti (Asd Space Running).

forbes

Capace di rimanere al comando sin dalle prime battute, il campione del mondo a squadre di skyrunning ha allungato nella seconda parte di gara tagliando il traguardo posto nei pressi del Porto Piccolo in solitaria precedendo Milani di quasi tre minuti.

Vittoria soltanto sfiorata invece per Luca Carrara (Team Salomon) nell’S1 Trail che si è dovuto arrendere a Mirko Cocco (Brooks Trail Runners) cogliendo così la piazza d’onore.

Il 45enne di Scanzorosciate è rimasto al comando in compagnia di Cocco per buona della kermesse patendo un calo soltanto poco dopo le quattro ore dalla partenza di Basovizza e riuscendo a recuperare leggermente in vista del traguardo.

Una prestazione che ha consentito a Carrara di chiudere in 5h04’56”, distante poco più di otto minuti dal vincitore.

Nella mezza maratona va infine segnalato anche il quarto posto di Alex Lanfranchi (La Recastello Radici Group) che ha concluso le proprie fatiche in 1h42’03” nella competizione vinta da Martino De Nardi (Trieste Atletica).