Europei di atletica leggera, Roberto Rigali punta alla finale nella staffetta 4×100 metri

Il carabinieri cresciuto nella Bergamo Stars Atletica guiderà la squadra nella prima frazione insieme a Matteo Meluzzo, Lorenzo Patta e Lorenzo Simonelli.

443

Dopo la semifinale centrata nella prova individuale, Roberto Rigali è stato confermato dal direttore tecnico Antonio La Torre come apertura della staffetta 4×100 metri.

Il carabiniere cresciuto nella Bergamo Stars Atletica sarà al via delle batterie degli Europei di atletica leggera puntando a regalare all’Italia quell’ambito pass mantenendo stretto il posto in apertura.

forbes

Nonostante i vari cambiamenti proposti nella squadra tricolore, il 29enne di Borno sarà presente, pronto a lanciare il siciliano Matteo Meluzzo, chiamato a sostituire Marcell Jacobs, a riposo dopo la vittoria nei 100.

Terza frazione affidata ancora una volta a Lorenzo Patta, mentre la caccia alla finale vedrà la presenza anche del fresco campione europeo dei 110 metri ostacoli Lorenzo Simonelli, chiamato a chiudere la gara al posto di Filippo Tortu.

Le carte potrebbero essere rimescolate in caso di finale in programma mercoledì 12 giugno, medesimo discorso per il femminile dove la 25enne di Villa di Serio Alessia Pavese dovrà guardare dalle tribune in un quartetto che presenta Zaynab Dosso, Dalia Kaddari, Anna Bongiorni e Arianna De Masi.