Valentina Vaccari firma il 1° Memorial Amedeo Merighi con il successo nei 200 metri

La 17enne di Brembate Sopra ha fermato il cronometro in 24"44 giungendo a un paio di decimi dal primato personale.

27

Valentina Vaccari (Atletica Bergamo 1959) torna in pista e si mette subito in luce nella prima edizione del Memorial Amedeo Merighi andato in scena ad Azzano San Paolo.

La 17enne di Brembate Sopra ha dominato i 200 metri imponendosi in 24″44 fermando a due decimi dal primato personale sulla distanza, ma precedendo l’altra orobica Sofia Meloni (CUS Bergamo), autrice di un 24″85 davanti a Elisa Maffeis (Atletica Lonato, 25″24).

forbes

Fra gli uomini successo per Daniel Ohua (CUS Bergamo) che ha tagliato il traguardo in 21″92 staccando nettamente il compagno Filippo Dezza (22″51) e Paolo Soldani (Atletica Bergamo 1959, 22″62).

Nei 400m conferma per Samuel Bono (CS San Rocchino) che si è imposto in 50″49 e per Laura Magnati (Atletica Bergamo 1959), a segno in 59″20.

Nella categoria cadetti i risultati migliori sono invece arrivati dai 300 metri femminili con il 41″61 di Emily Meneghinello (Libertas Mantova), dagli 80 metri maschili con il 9″69 di Luca Ruggeri (Polisportiva Curno) e dal getto del peso femminile con Chiara Sora (Atletica Brusaporto) a 10,50 metri.