World Indoor Tour Gold, a Lievin Emmanuel Ihemeje conquista il 4° posto nel salto triplo

Il 25enne di Verdellino ha toccato quota 16,93 metri realizzando così la miglior prestazione stagionale, a venti centimetri dal podio.

40

Il podio non è arrivato, ma Emmanuel Ihemeje può essere soddisfatto per la prestazione emersa al meeting di Liévin, tappa del World Indoor Tour Gold.

Il 25enne di Verdellino ha colto la quarta piazza nella gara di salto triplo vinta dal campione del mondo all’aperto Hugues Fabrice Zango che ha toccato quota 17,21 metri.

forbes

Dopo esser volato a 16,49 metri, il portacolori dell’Aeronautica Militare si è migliorato di quasi mezzo metro giungendo a 16,93 metri realizzando il primato stagionale.

Ihemeje ha superato nuovamente il muro dei 16,50 metri fermandosi a un passo dal podio dominato da Zango che si è lasciato alle spalle l’algerino Yasser Mohammed Triki (17,18 metri) e il francese Jean-Marc Pontvianne (17,13).

In casa Italia va segnalato anche il settimo posto di Tobia Bocchi che non è andato oltre quota 16,33 metri.

 

forbes