L’Italia vince sulla Bosnia con un gol di Frattesi. Buona la prestazione di Scamacca

Allo stadio 'Carlo Castellani', terza partita di fila senza subire reti per la squadra di Spalletti; stavolta, però, a differenza del match contro la Turchia arriva anche la vittoria: decisivo un gol del centrocampista dell'Inter.

18

Si parte per la Germania con una vittoria. Dopo il pareggio di Bologna contro la Turchia, la Nazionale chiude la settimana di test in vista di EURO 2024 con il successo (1-0) sulla Bosnia ed Erzegovina. A decidere il match del ‘Castellani’, in una serata aperta dalla celebrazione dell’Under 17 campione d’Europa, è stato un gol nel primo tempo (il quinto in Azzurro, il quarto nella gestione Spalletti) di Davide Frattesi.

Considerando anche la vittoria di marzo contro l’Ecuador, per la terza volta di fila l’Italia non subisce reti. La Nazionale, tornata in serata nel ritiro di Coverciano, nel pomeriggio di lunedì decollerà alla volta di Dortmund, prima del trasferimento a Iserlohn, che sarà il quartier generale della Nazionale in questa spedizione europea. (U.S. Figc)

forbes

ITALIA-BOSNIA 1-0

RETE: 38′ Frattesi.

ITALIA (3-4-2-1): Donnarumma; Darmian, Buongiorno, Calafiori; Bellanova (dal 20′ st Dimarco), Jorginho (dal 20′ st Pellegrini), Fagioli (dal 20′ st Cristante), Cambiaso; Frattesi (dal 31′ Folorunsho), Chiesa (dal 31′ st Raspadori); Scamacca (dal 39′ st Retegui). A disp.: Vicario, Meret, Di Lorenzo, Gatti, Mancini, Zaccagni, El Shaarawy, Bastoni. All. Spalletti.

BOSNIA (3-5-2): Piric; Ahmedodzic, Katic (dal 44′ st Muharemovic), Bicakcic; Gazibegovic, Hajradinovic (dal 22′ st Burnic), Tahirovic, Saric (dal 22′ st Huseinbasic), Mujakic (dal 36′ st Hadzikadunic); Gigovic (dal 44′ st Sosic), Demirovic. A disp.: Hadzikic, Tabakovic. All. Barbarez.

Arbitro: Theouli (Cipro). Assistenti: Soteriou, Petrou (Cipro). Quarto ufficiale: Sacchi (Italia)