Luca Giaimi firma il nuovo record del mondo nell’inseguimento individuale juniores ai Campionati Europei Giovanili

141

di Marco Cangelli
I Campionati Europei Giovanili di ciclismo su pista proseguono a suon di primati per Luca Giaimi.

Dopo essersi aggiudicato il titolo nell’inseguimento a squadre juniores, il portacolori del Team Fratelli Giorgi si è messo in proprio e ha realizzato il nuovo record mondiale nella prova individuale.

forbes

Il 18enne di Alassio è sembrato esser particolarmente pimpante completando le qualifiche con il miglior tempo percorrendo i quattro chilometri in programma in 3’08″485 e abbassando di oltre un secondo la prestazione realizzata lo scorso ottobre ai Mondiali dal canadese Carson Mattern (3’09″682).

Il portacolori della formazione di Torre de’ Roveri ha dovuto fare i conti con l’inglese Matthew Brennan che aveva già abbassato il primato di poco più di un decimo fermando il cronometro in 3’09″572, tuttavia è riuscito a sfoderare un risultato che lo ha lanciato direttamente nella finale per l’oro in programma nella serata di giovedì 13 luglio.