Sono sei gli equipaggi azzurri che hanno già raggiunto la finale al termine della seconda giornata di eliminatorie del Mondiale Under 23 di canottaggio in corso a Varese.

Oltre ai finalisti, dei venti equipaggi italiani presentati all’evento iridato, tra Under 23 e Pesi leggeri, tre barche hanno agguantato la semifinale e una i quarti di finale, mentre nove armi dovranno sostenere i recuperi.

forbes
Campionati Under 23 Varese
Due senza maschile

Entrando nel dettaglio delle gare odierne, da sottolineare i vincitori delle quattro barche azzurre che hanno raggiunto la finale al temine di gare combattute come il due senza Pesi leggeri femminile di Maria Elena Zerboni e Samantha Premerl (CC Saturnia) che, forti del titolo mondiale vinto lo scorso anno a Racice, hanno dominato la propria batteria e il due senza Pesi leggeri maschile che, con Francesco Bardelli e Stefano Pinsone (RCC Cerea), si è imposto con netto vantaggio su Stati Uniti e Ungheria.

Mondiali Under 23 Varese
Quattro di coppia femminile

Nel quattro di coppia femminile, grande progressione per l’equipaggio azzurro, di Susanna Pedrola (SC Bissolati), Giulia Bosio (SC Esperia), Alice Gnatta (SC Lignano), Vittoria Tonoli (SC Garda Salò) a ingaggiare, nella seconda parte di gara, un testa a testa con gli Stati Uniti avendo la meglio sul finale con unaimbarcazione di vantaggio.

 

Mondiali Under 23 Varese
Quattro di coppia maschile

Nel quattro di coppia Pesi leggeri maschile, infine, Luca Borgonovo (SC Cernobbio), Nicolò Demiliani (SC Varese), Krystian Adrian Maron (Marina Militare), Matteo Tonelli (CUS Torino) agguantano il primo posto controllando gli avversari fin dalle prime palate.

Gli ultimi due finalisti, il quattro con femminile (Anna Scolaro-SC Flora, Anna Rossi-SC Caprera, Khadija Alajdi El Idrissi-CUS Torino, Alice Codato-SC Gavirate, Alessandra Faella-CUS Torino al timone) e il quattro di coppia Pesi leggeri femminile (Bianca Saffirio-SC Esperia, Maria Sole Perugino-SC Baldesio, Alice Ramella-SC Santo Stefano, Sara Borghi-SC Gavirate) sono approdati direttamente alle gare per le medaglie disputando solo le preliminary race, la cosiddetta gara per le corsie.

Mondiali Under 23 Varese
Quattro con femminile

In semifinale, invece, il quattro di coppia di Nicolò Bizzozero (SC Gavirate), Leonardo Tedoldi (CUS Torino), Matteo Sartori (Fiamme Gialle), Andrea Pazzagli (SC Gavirate), così come Giulia Clerici (SC Moltrasio) nel singolo Pesi leggeri femminile e il doppio Pesi leggeri maschile di Giovanni Borgonovo (SC Cernobbio) e Giulio Acernese (CC Roma).

Tutti e tre gli equipaggi si sono imposti con forza sugli avversari transitando agevolmente alla fase successiva. Ai recuperi, infine, il due senza sia femminile che maschile, i doppi maschile e femminile, il doppio Pesi leggeri femminile, le due ammiraglie, il quattro senza e il quattro con maschili.

Nel recupero del singolo maschile Pesi leggeri, Emanuele Bergamin (SC Esperia) chiude in quarta posizione, dovendosi così accontentare della semifinale C/D. Nella terza giornata di gare l’Italia sarà impegnata al mattino con gli Under 19 per la prima tornata di eliminatorie, mentre nel pomeriggio si disputeranno i ripescaggi e i quarti di finale delle gare Under 23.

forbes
Previous articleAtalanta, Palomino fermato dal Tribunale antidoping
Next articleTamburello, il Piemonte si aggiudica il Torneo di Castellaro. Sconfitta la Lombardia