Wakesurf, a Sarnico il Campionato a Categorie

388

Si intensifica l’attività agonistica delle discipline acquatiche praticate con la tavola, nel weekend del 1° e 2 ottobre, quando si potranno seguire due Campionati Italiani Assoluti e un Campionato a Categorie.

L’Assoluto di Wakeboard sarà a Viverone, organizzato dalla School of Wakeboard/Wakesurf Le Ski Nautique. L’altro Campionato Assoluto sarà a Roma, presso il Cable Park WakeN Lake di San Cesareo e qui si parlerà di tricks e strutture in acqua che consentono ai rider di cable wake le acrobazie più spettacolari.

forbes

Il terzo Campionato, questa volta a categorie, sarà a Sarnico, sul Lago d’Iseo dove il Wakesurf, sarà protagonista con le specialità skim e surf.

Il Wakesurf sta avendo grande successo in tutti i laghi italiani, si pratica con la barca a cui il rider è collegato solo nei momenti iniziali, poi si libera del bilancino per cavalcare in libertà l’onda formata dall’imbarcazione.

L’onda è fondamentale per questo sport, deve essere di notevole dimensioni per consentire di surfare mantenendosi in equilibrio: la barca dei Campionati a Categorie sarà un potente Malibù Axis A24 zavorrato e ben carico adatto, a formare un’onda importante.

La competizione parte domani, venerdì 30 settembre, con le prove libere su prenotazione.

La gara vera e propria inizierà sabato alle ore 8 con il briefing per giudici e ufficiali di gara. Alle ore 9 ci sarà il briefing con gli atleti. Alle ore 9.30 iniziano le qualifiche e i ripescaggi. Domenica 2 ottobre si disputeranno le semifinali e le finali.

Gli iscritti sono quasi 50, suddivisi in “grom” maschile e femminile fino a 14 anni, “junior” fino a 18 anni, “open”, “master “ e “veteran”.

Saranno in gara i campioni open del 2021: Matthew Lucini, campione uscente in entrambe le specialità (skim e surf) e per la categoria femminile Alessandra Zanicotti, campionessa uscente nella open woman surf e Paola Miatello nella skim.

Per ulteriori informazioni: Krasto wake School, Via Sarnico 57, Predore (BG). (U.S.)