Dopo 24 anni Dan Peterson torna ad allenare l’Olimpia Milano. Una decisione a sorpresa, all’indomani della sconfitta patita da Armani Jeans a Cantù e dopo la mancata qualificazione alle Top 16 di Eurolega.. Dopo quasi mezzo secolo passato in tv tra commenti e spot pubblicitari, a 75 anni il popolare tecnico targato Usa riprende la guida della squadra che aveva lasciato da vincente. L’addio si era consumato al termine della stagione 1986-87, conclusa in modo trionfale avendo conquistato lo scudetto, grazie al triplice successo in finale contro Caserta, Eurolega e Coppa Italia. Peterson ripartirà da dove aveva lasciato. Mercoledì sera 5 gennaio al Forum di Assago, avrà di fronte proprio Caserta. In panchina Peterson, con incarico fino al termine del campionato, avrà accanto a sé il vice allenatore Giorgio Valli, confermato. Peterson, originario dell’Illinois, è arrivato in Italia nel 1973 alla Virtus Bologna con cui ha vinto la Coppa Italia nel 1974 e lo scudetto nel 1976 perdendo le finali per il titolo nei due anni successivi. A Milano, dal 1978 al 1987, vince 4 scudetti, 2 Coppe Italia, una Coppa Korac e l’Eurolega 1987. Lasciata la panchina, diventa commentatore tv per il campionato Nba e il fortunatissimo Wrestling, accrescendo la sua notorietà anche attraverso simpatici spot pubblicitari, sempre con l’inconfondibile accento americano.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleContrordine: derby pugliese aperto al pubblico
Next articlePRIMA EDIZIONE DELL’OSCAR DEL TENNIS BERGAMASCO