forbes
I Paesi arabi assegnano alla vigilia di Natale i titoli mondiale per club nel calcio e nella pallavolo. Abu Dhabi è la sede degli incontri di semifinali e finale della rassegna calcistica, un tempo denominata Coppa Intercontinentale, che vede in corsa l’Inter campione d’Europa. Doha ospita i gironi di volley maschile e femminile con i ragazzi di Trento che proveranno a riconfermarsi campioni del mondo e le ragazze di Bergamo tentare l’abbinata Europa-Mondiale finora mai riuscita. Partiamo dal calcio. L’Inter di Benitez, plurincerottata ancora più che pluridecorata da qualche tempo a questa parte, va in campo mercoledì 15 per affrontare i coreani del Seongnam. La buona notizia è che i big tornano disponibili. Parliamo di Julio Cesar tra i pali, Maicon leader della fascia destra, Milito terminale del fronte d’attacco nel 4-2-3-1. Chivu e Cordoba stanno lavorando per essere pronti, certa anche la presenza nel gruppo di Biabiany. In semifinale giocheranno Pandev a destra e Eto’ a sinistra con Sneijder alle spalle di Milito. Zanetti sarà il terzino sinistro, Lucio al centro della difesa, con Cambiasso e Stankovic davanti alla difesa. Arbitra il panamense Roberto Moreno, omonimo del personaggio che decise l’eliminazione dell’Italia dal Mondiale 2002 contro la Corea del Sud. C’è fiducia sulla professionalità e preparazione del direttore di gara. Gli avversari coreani sono un’incognita, ma la loro organizzazione di gioco e la preparazione atletica sono cose note. Da giovedì 16 dicembre comincia l’avventura delle squadre italiane nel FIVB CLUB WORLD CHAMPIONSHIPS 2010 con i ragazzi della Trentino BetClic e delle ragazze della Norda Foppapedretti Bergamo, in diretta su RaiSport. Entrambe le squadre hanno vinto per 3-0 i rispettivi incontri di Champions League. Trento cercherà di riportare in Italia il titolo mondiale maschile conquistato nel 2009. Quello femminile viene rispristinato proprio quest’anno dopo l’interruzione avvenuta nel 1994. Finora ci sono state infatti solo tre edizioni: quella del 1991, giocata in Brasile e vinta dal San Paolo, quella del 1992, giocata in Italia e vinta da Il Messaggero Ravenna e quella del 1994, giocata di nuovo in Brasile e vinta dal Leite Moca Sorocaba. A cercare di portare in alto i colori italiani sono chiamate le ragazze della Norda Foppapedretti Bergamo, vincitrici della Cev Champions League 2010, che affronteranno nel girone D le dominicane del Mirador e poi le keniane del Prisons. Nel girone C, da cui uscirà l’avversaria della vincitrice del girone D, di scena le brasiliane di Osasco, le thailandesi del Federbrau e le turche del Fenerbahce.
Orari e calendario delle gare delle italiane impegnate nel Mondiale di volley per club
Giovedì 16 dicembre 2010, ore 15.00
Trentino BetClic (ITA) – Dinamo Mosca (RUS) Diretta Rai Sport 2
Venerdì 17 dicembre 2010, ore 13.00
Trentino BetClic (ITA) – Drean Bolivar (ARG) Diretta Rai Sport 2
Domenica 19 dicembre 2010, ore 15.00
Trentino BetClic (ITA) – Paul Mitchell (USA) Differita Rai Sport 2 ore 20.15
Lunedì 20 dicembre 2010, ore 10.00
Prima Semifinale Diretta Rai Sport 2
Lunedì 20 dicembre 2010, ore 17.00
Seconda Semifinale Diretta Rai Sport 2
Martedì 21 dicembre 2010, ore 10.00
Finale 3°-4° posto Diretta Rai Sport 2
Martedì 21 dicembre 2010, ore 17.00
Finale 1°-2° posto Diretta Rai Sport 2
Girone D femminile
15 dicembre – ore 10 – Prisons (KEN)-Mirador (DOM)
16 dicembre – ore 10 – Norda Foppapedretti Bergamo (ITA)-Mirador (DOM)
17 dicembre – ore 17- Norda Foppapedretti Bergamo (ITA)-Prisons (KEN)
Semifinali
20 dicembre – ore 10 – 1° C – 2° D
20 dicembre – ore 17 – 1° D – 2° C
Finale 3° – 4° posto 21 dicembre – ore 10
Finale 1° – 2° posto 21 dicembre – ore 17
La formula è la stessa in vigore per il Mondiale maschile dall’anno scorso, e cioè: si qualificano per le semifinali le prime due squadre di ogni girone. Le vincitrici delle semifinali giocano la finale, le sconfitte invece giocano la finalina per il 3° posto.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleVolley: Norda Foppapedretti, 2a vittoria in Champions alla vigilia del Mondiale per club
Next articleL’Inter è tornata, Mondiale per club ad un passo