Ancora una doppietta Red Bull nel campionato del mondo di Formula 1, con Sebastian Vettel che trionfa nel GP del Belgio a Spa-Francorchamps e mette più che seria ipoteca sulla conferma del titolo iridato. Sul podio il compagno di squadra Mark Webber e la McLaren Mercedes di Jenson Button, autore di una strepitosa rimonta. La Ferrari, protagonista all’inizio e per tre quarti di gara, chiude in quarta posizione con Fernando Alonso e in ottava con Felipe Massa. Nel giorno dei festeggiamenti per i vent’anni di carriera, Michael Schumacher parte ultimo e arriva quinto, dando dimostrazione di classe e grinta, precedendo il compagno di squadra della Mercedes, Nico Rosberg. A punti anche Sutil, settimo, su Force India. Fuori gara per incidente Lewis Hamilton, entrato in contatto sul rettilineo con Kobayashi. Gran premio entusiasmante fin dalle prime battute con Rosberg che sale in seconda posizione alle spalle di Vettel e Alonso che si assesta al quinto posto. Tanti i contatti in partenza. Uno di questi costa il drive-through a Bruno Senna. Mentre si lotta nelle prime posizioni, Webber, partito male, e Button effettuano la prima sosta. Al quinto giro Vettel si ferma ai box per montare gomme morbide. Alonso lo fa all’ottavo giro e Massa al decimo. Lo spagnolo della Ferrari fa segnare il miglior tempo al 12° giro, occupando la seconda posizione a 6″4 da Vettel. Nella tornata successiva l’incidente a Hamilton che finisce contro le barriere e determina l’ingresso della safety car. Vettel decide per la seconda sosta e Alonso si ritrova al comando davanti a Webber, Vettel, Massa, Rosberg. Al 18mo giro Vettel si riporta in testa superando Alonso, mentre Button supera Schumacher portandosi in settima posizione e inizia la sua risalita fino al terzo posto. Il progressivo degrado della gomma anteriore sinistra non impedisce a Vettel di arrivare fino in fondo. Alonso invece rientra al 29° giro montando gomme medie, collocandosi in quarta posizione alle spalle di Button. Alla vigilia del Gran Premio di Monza e a sette gare dalla fine, Vettel ha 259 punti in classifica, 92 di vantaggio sul compagno di squadra Webber. Tutti gli altri fuorigioco.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleAtletica: harakiri Bolt, il re dei 100 è Johan Blake
Next articleAtletica: Pistorius e Vizzoni, perdenti e vittoriosi