Fuori dai giochi a Wimbledon, se la sono giocata in finale a Toronto. Lo scozzese Andy Murray lo svizzero Roger Federer hanno dato spettacolo agli Open canadesi, eliminando rispettivamente Rafa Nadal, che sul cemento decisamente non è a proprio agio, e il numero 2 del mondo Novak Djokovic. Murray è riuscito ad avere la meglio su Federer per 7-5 7-5, confermandosi campione sul rettangolo dove aveva già vinto nel 2009. Lo scozzese può anche vantare un record nei confronti di Federer, incontrato 12 volte e battuto sette. I primi quattro dell’Open di Toronto, con Nadal sempre numero uno del ranking mondiale, si ritroveranno fra due settimane a Flushing Meadows per un’altra importante rivincita.

forbes

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleCagnotto, bis d’oro europeo in coppia con Dallapè
Next articleOro azzurro nella spada alle Olimpiadi giovanili di Singapore