Piovono medaglie per gli azzurri ai Giochi Olimpici della Gioventù, in corso a Singapore. Quella d’oro è toccata a Marco Fichera, 17enne catanese che è riuscito ad imporsi al fotofinish nella finale della spada al coetaneo tedesco Bodoczi, campione del mondo juniores in carica. Con una incredibile rimonta da 9-14, Fichera pareggia e poi, nel minuto supplementare, piazza la stoccata vincente a soli 7 millesimi dallo scadere. Il nuoto regala poi due podi nella specialità della rana: Martina Carraio conquista l’argento nei 50 metri, Flavio Bizzarri il bronzo nella doppia vasca

forbes
close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleMurray si conferma re di Toronto, 7-5 7-5 a Federer
Next articleL’Italbasket risorge in Israele e spera ancora nella qualificazione all’Europeo 2011