L’Italia del basket maschile risorge in Israele e si rilancia in chiave qualificazione all’Europeo 2011. Le speranze di restare in corsa sembravano naufragate dopo la sconfitta rimediata nelle ultime battute di gioco in Montenegro. Invece il successo maturato a Tel Aviv (81-76), con gli azzurri costantemente in vantaggi per tutta la durata dell’incontro, lascia aperto un piccolo spiraglio. L’unicio smacco riguarda il punteggio. All’andata l’Italia era uscita sconfitta con 8 punti di scarto, la vittoria in Israele è stata ottenuta con 5 punti di vantaggio. Peccato che a pochi secondi dalla fine Gigli non sia riuscito a centrare il tiro da tre punti che avrebbe riportato la situazione in perfetta parità A questo punto solo un filotto, vale a dire vincendo le restanti tre partite, l’Italia potrebbe sperare, complici i risultati delle altre, di approdare direttamente all’Europeo senza passare per il girone dell’unico ripescaggio in programma l’estate del prossimo anno. Protagonista assoluto della bella serata è stato Andrea Bargnani, autore di 26 punti, in assoluto il migliore score in maglia azzurra. Bene anche Belinelli (14 punti) e Maestranzi 11.

forbes
close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleOro azzurro nella spada alle Olimpiadi giovanili di Singapore
Next articleFedercalcio francese: maxi-squalifica per Anelka