L’Atalanta torna alla vittoria sul proprio campo superando di misura il Pescara e, approfittando del pareggio del Siena sul campo del Cittadella, resta da sola al comando della serie B. Un risultato che arriva alla vigilia dello scontro diretto tra le due formazioni, anticipo della 26a giornata in programma a Bergamo. Decide un gol di Marilungo, il primo dell’ex doriano in maglia nerazzurra. L’Atalanta stacca di due lunghezze il Siena, che non va oltre il pareggio sul campo del Cittadella, e che a sua volta viene agganciato dal Novara, che passa a Grosseto grazie ad un gol di Gonzales, in una partita che si conclude in 10 contro 9 giocatori a vantaggio dei piemontesi. Al quarto posto si conferma il Varese che batte l’Albinoleffe guidato da Daniele Fortunato, sostituto del convalescente Emiliano Mondonico. La squadra di Sannino segna tre reti, frutto di altrettanti svarioni della difesa seriana. In questa partita, al 43’ del primo tempo, l’arbitro deve lasciare la direzione al quarto uomo. Sorprende il ko interno del Torino, che passa in vantaggio su rigore di Rolando Bianchi contro il Sassuolo che replica con una doppietta di De Falco (seconda rete su rigore). Per i granata si profila la crisi tecnica e la panchina di Lerda traballa. Dopo il pareggio ad alta tensione tra Reggina e Padova nell’anticipo di venerdì, alle spalle del gruppo di squadre che lottano per i playoff sale l’Empoli, vittorioso a Trieste con doppietta di Coralli. Dividono la posta Modena e Crotone, mentre il Frosinone fa colpo grosso a Portogruaro rimescolando le carte sul fondo della classifica. L’Ascoli, a dispetto dei sei punti di penalizzazione, si aggiudica lo scontro salvezza con il Piacenza e resta in gioco. Nel posticipo di lunedì un gol di Soligo regala la vittoria al Vicenza sul campo di Livorno, mettendo in crisi il tecnico Pillon.

Una giornata, la 25a del campionato cadetto, contrassegnata dal coro di incoraggiamento unanime per Emiliano Mondonico, dalla sua Bergamo a Torino, dove un migliaio di tifosi granata imitato il gesto della sedia alzata dal tecnico in occasione della finale di Coppa delle Coppe tra Torino e Ajax nel ’92.

forbes

Risultati Serie B 25a giornata: Ascoli-Piacenza 3-1 Atalanta-Pescara 1-0 Cittadella-Siena 0-0 Grosseto-Novara 0-1 Modena-Crotone 1-1 Portogruaro-Frosinone 0-1 Torino-Sassuolo 1-2 Triestina-Empoli 1-2 Varese-Albinoleffe 3-0 Giocata venerdì: Reggina-Padova 1-1 Posticipo: Livorno-Vicenza 0-1

Classifica: Atalanta 50 Siena Novara 48 Varese 43 Livorno Reggina Torino Padova 35 Vicenza 34 Empoli 33 Pescara 32 Grosseto 31 Crotone Modena 30 Albinoleffe 28 Cittadella Sassuolo 27 Piacenza Portogruaro 25 Ascoli (-6) 24 Triestina Frosinone 23

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articlePanchina d’oro a Mourinho, premiata la Triplete 2010
Next articleTennis: entra nel vivo il Bergamo Challenger