L’Italia festeggia il ritorno nel gruppo mondiale di Coppa Davis, mentre saranno Spagna ed Argentina a disputarsi la conquista dell’insalatiera d’argento 2011: gli spagnoli giocheranno in casa, presumibilmente sulla terra rossa indoor (sedi probabili Madrid o Valencia) la finale in programma dal 2 al 4 dicembre. Nelle tre sfide precedenti ha sempre vinto la Spagna: l’ultima, la finale del 2008, si è disputata a Mar De La Plata. La Spagna vanta già quattro trofei in bacheca (2000, 2004, 2008 e 2009): l’Argentina, alla sua quarta finale, va ancora a caccia della sua prima “Insalatiera d’Argento”.
A Cordoba Rafa Nadal ha conquistato il punto che ha permesso alle “furie rosse” di battere la Francia per 3-1 e di qualificarsi per la sesta finale in dieci anni (e l’ottava della sua storia). Il 25enne mancino di Manacor ha sconfitto per 60 62 64 il francese Jo-Wilfried Tsonga. Poi Verdasco ha arrotondato il risultato sul 4-1 superando Gasquet. A Belgrado la Serbia, campione in carica, è uscita invece di scena battuta per 3-1 dall’Argentina. Nel quarto match Novak Djokovic (assente nella prima giornata per un problema alla schiena) si è ritirato contro Juan Martin Del Potro sul punteggio di 76(5) 3-0 in favore del sudamericano. Dopo un allungo sul diritto Nole ha accusato un dolore fortissimo ed è rimasto a terra: aiutato a rialzarsi non ha potuto far altro che stringere la mano al suo avversario abbandonando il campo in lacrime. Per Djokovic è soltanto la terza sconfitta in una stagione straordinaria dove ha vinto 64 dei 67 match disputati.
A Santiago del Cile l’Italia ha vinto per 4-1 sui padroni di casa. Negli ultimi due singolari Paul Capdeville ha battuto per 76(3) 62 Simone Bolelli mentre Daniele Bracciali ha superato Nicolas Massu, ritiratosi sul punteggio di 4-3 per il tennista aretino.

L’Italia nel 2012 tornerà dopo 11 anni a far parte del World Group della Coppa Davis. Mercoledì a Bangkok, in Thailandia (ore 18.30 locali, le 13.30 in Italia), si terrà il sorteggio del tabellone composto da 16 nazioni (le otto teste di serie, che non potranno affrontarsi al primo turno, saranno stabilite in base al nuovo ranking ITF che sarà reso noto tra lunedì e martedì). Secondo il ranking attuale dovrebbero essere teste di serie Serbia, Argentina, Usa, Spagna, Francia, Repubblica Ceca, Germania e Russia.
Questa la composizione del World Group 2012 della Coppa Davis (primo turno 10-12 febbraio 2012):
– Argentina (in trasferta)
– Austria (in casa)
– Croazia (in casa)
– Francia (in casa)
– Germania (in casa)
– Giappone (in trasferta)
– Kazakhstan (sorteggio)
ITALIA
– Repubblica Ceca (in trasferta)
– Serbia (sorteggio)
– Spagna (in casa)
– Svezia (in casa)
– Usa (in casa)
– Russia (in trasferta)
– Canada (sorteggio)
– vincente Australia (in trasferta)-Svizzera (in trasferta)

forbes

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleVolley: svanisce il sogno europeo
Next articleSerie A: Cavani superstar, il Napoli scala l’Olimpo