Andy Murray è per la prima volta in semifinale agli Internazionali BNL d’Italia maschili, quinto “Master 1000” stagionale, in corso sui campi in terra rossa del Foro Italico a Roma. Nei quarti il britannico, testa di serie n. 4, ha sconfitto per 16 61 61 il tedesco Florian Mayer e ora attende Novak Djokovic, che ha superato nettamente per 63 60 lo svedese Robin Soderling, menomato nel secondo set da un infortunio alla gamba destra. Djokovic, arrivato a 35 incontri vinti di fila (37 se si considerano i due singolari della finale di Davis dello scorso dicembre), ha già conquistato sei titoli in questa stagione: Australian Open, Dubai, Indian Wells, Miami, Belgrado e Madrid. Il recordman assoluto di successi consecutivi ad inizio stagione è John McEnroe, che nel 1984 è arrivato a quota 42 vittorie. Djokovic ha vinto Roma nel 2008 ed è stato finalista l’anno successivo, sconfitto da Nadal.
Sesta semifinale in sette anni per Rafa Nadal, che in questi giorni ha battuto la febbre e liquidato per 61 63 il croato Marin Cilic. A Roma il maiorchino punta a conquistare il sesto titolo dopo quelli vinti nel 2005, 2006, 2007, 2009 e 2010. Sulla terra Nadal al 2005 ha collezionato 192 vittorie contro appena 7 sconfitte. In semifinale trova il francese Richard Gasquet. Dopo il master capitolino, Nadal resterà comunque numero uno Atp davanti a Djokovic.

In campo femminile ancora tabù quarti di finale per Francesca Schiavone agli Internazionali d’Italia. La 30enne milanese, tornata a Roma da regina del Roland Garros e seconda favorita del seeding (numero 5 Wta), è stata battuta per 62 64, in un’ora e diciassette minuti di gioco, da Samantha Stosur, sesta favorita del tabellone. Per la 27enne australiana di Brisbane, numero 7 Wta, si tratta della sesta vittoria in nove confronti con l’azzurra anche se Francesca sulla terra ha vinto senza dubbio la sfida più importante della loro lunga rivalità: la finale del Roland Garros dello scorso anno.
Li Na (nella foto) diventa la prima cinese in semifinale agli Internazionali d’Italia, dove trova proprio l’australiana Samantha Stosur. In semifinale anche Caroline Wozniacki: la danese numero uno del mondo ha avuto la meglio nei quarti per 63 16 63 sulla serba Jelena Jankovic, quinta testa di serie, vincitrice al Foro nel 2007 e nel 2008. La sua avversaria nel cammino verso la finale è la russa Maria Sharapova, settima favorita del seeding, che ha beneficiato del ritiro della bielorussa Victoria Azarenka (n. 3) a causa di un problema al gomito.

forbes

Unica soddisfazione per il tennis azzurro arriva da Simone Bolelli e Fabio Fognini, che si sono qualificati per le semifinali di doppio degli Internazionali d’Italia. La coppia azzurra, entrata in tabellone con una wild card, si giocherà l’ingresso in finale con quella statunitense formata da John Isner e SAm Querrey.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleFederginnastica istituisce Trofeo Yara Gambirasio
Next articleCapitano coraggioso