Un fantastico Arcene ha vinto la semifinale di Coppa Italia di Serie A, giocata sul campo trentino di Noarna ieri sera.

Dopo poco più di tre ore e mezza ha sconfitto la veronese Sommacampagna conquistando la finale di domani sera, domenica 14 agosto, con il Solferino vincitore 2-1 (6-2, 3-6 e 8-5) sul Castellaro nella prima semifinale disputata giovedì.

forbes

Anche i biancoazzurri arcenesi l’hanno sputata al tie break 8-5 dopo aver perso il primo set 3-6 e vinto il secondo sul filo di lana dell’ipotetico traguardo 6-5.

Tre ore e mezza di partita dove non sono mancate le emozioni fatte di tanti scambi spettacolari, ma anche di qualche errore che hanno tenuto viva la gara sino all’ultimo punto.

L’Arcene è stato più bravo e preciso nel finale e questo è stato premiato con la conquista della finalissima.

ARCENE-SOMMACAMPAGNA 2-1
(3-6, 6-5; t.b. 8-5)
ARCENE: L. Bertagna, Gozzelino, E. Bertagna, Vaccari, Guerra, Gatti, Tasca, Magri, Olivari. All. Locatelli.
SOMMACAMPAGNA: Albertini, F. Merighi,Weber, Previtali, Barbazzeni, Facchetti, Sona.
All. G. Merighi.
ARBITRI: Caliaro Fraccaroli e Frare.
Progressivi: 1° set: 2-0, 2-2, 3-3, 3-5, 3-6.
2° set: 2-0, 2-2, 3-3, 4-4, 5-5, 6-5; tie break: 5-1, 7-5, 8-5.

SERIE B – Questa sera ci proverà il Castelli Calepio a vincere la Coppa di Serie B. Battuto ed eliminato il Dossena nella semifinale di domenica scorsa, questa sera contenderà il Trofeo al Castiglione delle Stiviere, vincitore nell’altra semifinale con il Malavicina.

La compagine mantovana è in testa nella classifica del campionato cadetto e ha già conquistato la Coppa Italia nel 2010 e nel 2012. Il Castelli Calepio ha vinto quella del 2019. (M.P.)

forbes
Previous articleSabrina Panzeri vince il Gran Premio d’Italia calibro 20 Fossa Olimpica
Next articleAtalanta: sono Lookman e la porta la vedo, eccome