Massa Martana (PG) – Tutto è pronto al Tav Unbriaverde-Todi di Massa Martana (PG) per l’avvio del Campionato del Mondo di Fossa Universale FITASC, Federazione Internazionale degli Sport di Tiro con Armi Sportive e da Caccia.

Nell’impianto tuderte, già sede della stessa manifestazione nel 2020, sono arrivati i 284 specialisti che gareggeranno in rappresentanza di 16 Nazioni. Ad aprire la kermesse internazionale, che quest’anno celebrerà la sua 40.a edizione, sarà il presidente federale Luciano Rossi insieme al Commissario Tecnico azzurro Sandro Polsinelli, in questo caso anche in veste di Presidente della Commissione tecnica della Fossa Univerdale della FITASC, che porteranno il saluto del presidente internazionale Jean Francois Palinkas. Con loro alla cerimonia di apertura, fissata per le ore 18 di oggi, mercoledì 3 agosto, anche il presidente del CONI Umbria Domenico Ignozza e molte autorità locali.

forbes

L’Italia sarà rappresentata in pedana da Stefano Narducci di Altopascio (LU), Stefano Pavan di Pogliano Milanese (MI) ed Alessandro Camisotti di Porto Viro (RO) per la squadra maschile.

Rachele Amighetti di Costa Volpino (BG), Roberta Pelosi di Roma e Silvia Munno di Luzzi (CS) per quella femminile.

Diego Martelli di Lamporecchio (FI), Andrea Diana di Frosinone (FR) e Alessandro Materazzo di Viterbo (VT) per quella Junior.

Roberto Coppiello di Vigonza (PD) , Corrado Pontecorvi di Terni (TR) e Graziano Borlini di Ardesio (BG) per quella dei Senior.

Angelo Bueno Pernica di Roma, Gildo Grondona di Geova e Gianluigi Ambroso di Buttapietra (VR) per la Squadra dei Veterani e Calogero Gibiino di Catania (CT) per i Master.

Riserve Egarda Apollonio di Gavardo (BS) per le Lady e Giuseppe Fiume di Calatabiano (CT) per gli Junior. Oltre al CT Sandro Polsinelli, la squadra è accompagnata dai Tecnici Giuliano Callara e Vito Cito.

Da giovedì 4 a domenica 7 agosto tutti i tiratori affronteranno due serie di qualificazione al giorno e i titoli di Campione del Mondo verranno assegnati sulla distanza di 200 piattelli. In caso di pari merito, per l’assegnazione dei primi tre posti di ogni classifica si procederà con lo spareggio.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleCristiano Cividini in gara a Chablis con Gladiator
Next articleCalcio provinciale, ecco i gironi dall’Eccellenza alla Seconda Categoria