Home Discipline Altre discipline La nobiltà paga l’iscrizione

La nobiltà paga l’iscrizione

60
0

Un esempio mirabile quello offerto da Nobiltà Rossoblu, il cuore del tifo di Volley Bergamo, che ha lanciato un progetto molto ambizioso, al fine di raccogliere simbolicamente la cifra necessaria all’iscrizione del Campionato 2020-2021 e donarla al Club. Un gesto di amore e fedeltà, da parte di tifosi indubbiamente da sempre speciali. La cifra da raggiungere è 10150 euro che comprende: 2.500 euro quota contributo annuale consorzio Lega Volley; 4.650 euro tassa iscrizione campionato serie A1; 3.000 euro tassa di riaffiliazione.

“La Società Volley Bergamo – si legge nel post del Gruppo Nobiltà Rossoblu – ha dimostrato negli anni di voler portare e mantenere in alto il nome della città di Bergamo, in Italia ed in Europa: lo ha fatto senza mai lesinare investimenti, con sforzi economici continuativi nel tempo, creando una struttura tra le più invidiate del panorama pallavolistico e tutto ciò è stato possibile anche grazie al contributo, negli anni, dei nostri meravigliosi sponsor. Ha portato a Bergamo tutte le più grandi giocatrici della storia della pallavolo femminile ed i migliori tecnici sono passati sulla nostra panchina (tra cui l’attuale Ct della Nazionale italiana). E’ diventata la Società più vincente della pallavolo femminile, mettendo il proprio nome per ben 7 volte sul tetto d’Europa, vincendo 8 trofei internazionali, 8 scudetti, 6 Coppe Italia, 6 Supercoppe italiane”.

Il gruppo tifosi della Nobiltà Rossoblu, nato nel 1993, ha sempre dimostrato infinito e incondizionato amore al Volley Bergamo.

“La pandemia che ci ha colpito così duramente negli scorsi mesi ha destabilizzato la vita di tutti i giorni e continuerà ad incidere sia su di noi che sulle aziende. Anche il mondo dello sport non esula da questo ragionamento e di conseguenza gli sponsor e partner vicini alla Società stanno facendo il possibile per donare risorse ed investire ancora nel Volley Bergamo”.

I tifosi di Nobiltà Rossoblu si sono chiesti cosa potessero fare per restituire qualcosa alla Società del cuore. La Nobiltà non poteva restare a guardare, far finta di niente, doveva anch’essa scendere in campo a fianco del “Volley Bergamo”.

L’iniziativa, ribattezzata “Bergamo Mòla mia”, prevede una donazione minima di 50€ sul conto corrente collegato alla “Nobiltà Rossoblu” (IBAN: IT24 R 03111 89250 000000001229), indicando nella causale del versamento: iscrizione volley bergamo – nobilta rossoblu.