Sono dieci (cinque ragazze e cinque ragazzi) gli atleti di club lombardi tra i 53 convocati in Nazionale per il ritorno degli Europei Under 18, in programma a Gerusalemme (Israele) da lunedì 4 a giovedì 7 luglio. Tra questi anche Valentina Vaccari (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter), bronzo tricolore dei 400m. Ben tre le atlete della Bracco: la bicampionessa italiana di 100 e 200m Ludovica Galuppi disputerà la distanza più breve, Celeste Polzonetti affronterà quei 100m ostacoli in cui è tricolore ed Erika Saraceni sarà in pedana nel triplo, specialità in cui vanta un doppio argento (indoor e outdoor) tra Ancona e Milano. Galuppi è inserita pure nel gruppo della staffetta 100+200+300+400, nel quale figura Vaccari. Nel martello in Israele sarà in pedana la campionessa italiana Melissa Casiraghi (Team A Lombardia).

Passando al settore maschile spazio al campione italiano dei 1500m a Milano Manuel Zanini (Atl. Gavirate): con lui Francesco Inzoli (CUS Pro Patria Milano) nel lungo, Davide Delaini (Euroatletica 2002) sui 2000m siepi e Tommaso Franzè (Atl. PAR Canegrate) nel decathlon, tutti reduci dall’argento tricolore. Sarà a Gerusalemme anche Daniele Lanzini (Centro Olimpia Piateda), unico italiano sotto i 14 secondi (13.96) in stagione sui 110m ostacoli.

forbes

Dei 10 atleti lombardi tre (Vaccari, Saraceni e Zanini) sono al primo anno di categoria e nove sono matricole azzurre: l’eccezione è Ludovica Galuppi, in Nazionale Under 20 a Tallinn (Estonia) per la 4×100 dell’Europeo di un anno fa. (C.R. / Fidal)

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleLo sport al tempo della guerra: giusto sanzionare chi viola i fondamenti del movimento olimpico
Next articleTennis, Leonardo Borrelli del Città dei Mille vince il Super Next Gen Italia a Como