La Blu Basket 1971 comunica di avere sottoscritto un accordo con l’atleta Santiago Corona, play/guardia di 188 cm per 87 kg, nato il 12 giugno 2003 a Cañada de Gómez (Santa Fe, Argentina), con la formula del prestito dalla Pallacanestro Brescia.

Santiago, che farà parte del roster della prima squadra, è un playmaker d’ordine cresciuto nelle giovanili della Leonessa (quindi di formazione italiana) con cui si è messo in evidenza nelle diverse categorie di eccellenza.

forbes

Nelle ultime tre annate, in doppio tesseramento, ha disputato i campionati senior in C Silver: Virtus Brescia (2019/2020), Manerbio (2020/2021) e Pall. Monteclarense (2021/2022). La scorsa stagione ha disputato la Next Generation Cup (4,8 punti di media) ed ha esordito nella massima serie.

«Santiago è un giocatore molto interessante che si è distinto nelle giovanili: farà parte del roster della prima squadra perché riteniamo possa essere un elemento che abbia grandi margini di miglioramento», sono le parole di Euclide Insogna, direttore sportivo Gruppo Mascio Blu Basket.

Playmaker della Blu Basket
Santiago Corona

«Sono molto contento – afferma Santiago Corona, che a Manerbio ha disputato il campionato in squadra con il padre Cristian – di questa opportunità che mi offre la Blu Basket per crescere e misurarmi ad alti livelli. Sono molto motivato e desidero soprattutto imparare: darò tutto me stesso in questa nuova esperienza. Ringrazio la società per la fiducia che stanno riponendo in me».

forbes
Previous articleTamburello Coppa Italia, per l’Arcene Serie C sfuma la qualificazione
Next articleIl Volley Bergamo apre la campagna abbonamenti 2022-2023