Doppietta decisiva per la vittoria della Fiorentina che torna al successo in Serie A dopo tre partite (1N, 2P) e cerca di mantenere il passo di Juventus e Roma: l’MVP dell’11ª giornata è – secondo i dati Opta – Miriam Longo.

L’attaccante della Fiorentina ha realizzato il primo dei suoi due gol grazie a una fantastica conclusione al volo andando ad anticipare l’uscita di Maria Korenciova e permettendo alla Viola di andare subito sul 2-0 dopo appena quattro minuti di gioco; la sua seconda rete invece è frutto di un recupero nella metà campo avversaria di Alexandra Jóhannsdóttir che ha cercato subito in profondità Miriam Longo che con un mix perfetto tra potenza e velocità ha trafitto col sinistro per la terza volta nella partita il portiere del Como.

forbes

Per la classe 2000 – tornata a segnare 323 giorni dopo l’ultima volta nella massima serie – è la prima doppietta in Serie A e si conferma bomber da trasferta, infatti quattro dei cinque gol nel torneo li ha realizzati in partite esterne.

Nei 69 minuti giocati Miriam Longo ha dimostrato un repertorio tecnico completo, infatti è stata determinante come terminale della manovra offensiva della squadra. Nessuna giocatrice ha fatto meglio dell’attaccante della Fiorentina nell’incontro sia per quanto riguarda le conclusioni tentate (quattro) che i tiri nello specchio (tre); inoltre ha effettuato cinque tocchi nell’area di rigore avversaria, risultando la migliore tra le proprie compagne.

Infine è da evidenziare il feeling che c’è stato con le due centrocampiste Alexandra Jóhannsdóttir e Alice Parisi (autrici dei due assist dei gol di Longo) che potrebbero permetterle di superare il record di marcature in un singolo campionato di Serie A (attualmente eguagliato quello della scorsa stagione) e continuare a far sognare i tifosi della Fiorentina. (U.S.)

forbes
Previous articleEmesso un francobollo che celebra la vittoria della Coppa del Mondo dell’Italia in Spagna
Next article“La Serie D è il futuro del calcio”. 105 i club presenti alla riunione di Roma