Ciclismo, nasce il “Giro delle due Regioni”: Lombardia e Piemonte

187

Dalla proficua colalborazione instaurata con la nascita dell’”Assise Ciclistica Lombardia-Piemonte“, nasce il “1° Giro delle Due Regioni” per volontà dei dirigenti Federciclismo e Enti di Promozione operanti sui territori delle due Regioni.

Nella riunione tenutasi in modalità online nella serata di venerdì 10 marzo, i dirigenti aderenti al tavolo di lavoro comune fra le due Regioni del Nord Ovest hanno deliberato il nuovo regolamento comune sulla classificazione di Seconda Serie che recepisce la normativa Nazionale FCI, e hanno varato la nuova challenge che vedrà fra le prove in programma manifestazioni organizzate sui territori di Lombardia e Piemonte sotto l’egida dei quattro organismi operanti nei territori interessati.

forbes

Della challenge faranno così parte manifestazioni organizzate sotto egida Federciclismo, Acsi, Csi e Csain calendarizzate fra il mese di aprile e quello di luglio per un totale di cinque eventi: si partirà il giorno 29 aprile a Garlasco in Provincia di Pavia sotto egida Acsi Lombardia, per terminare sabato 8 luglio a Borgo d’Ale in provincia di Vercelli sotto egida Csain Piemonte.

Le altre prove programmate si svolgeranno il giorno 7 maggio ad Arcisate (VA) sotto egida Federciclismo Lombardia, il giorno 4 giugno a Vigevano (PV) sotto egida CSI e il giorno 24 giugno a Oleggio (NO) sotto egida Acsi Piemonte.

In via di definizione il montepremi che sarà di tutto rispetto, e andrà a sugellare la collaborazione fra i vari organismi operanti nel settore amatoriale, per accontentare maggiormente la platea ciclistica e riportare alle manifestazioni i tanti che anche complice il periodo Covid se ne erano allontanati.

In questa ottica è stato rivisto il già operante regolamento sulla seconda serie, che ora vedrà accorciarsi la permanenza fra i prima serie da due a un anno. (U.S.)

forbes