Discesa libera di Soldeu, Mattia Casse chiude il secondo training al 6° posto

138

di Marco Cangelli
Le possibilità di vedere Mattia Casse sul podio delle finali di Coppa del Mondo di sci alpino appaiono sempre alte. Il 32enne residente a Chiuduno si è confermato ai vertici nella seconda prova cronometrata della discesa libera di Soldeu chiudendo la competizione in sesta posizione.

Reduce dalla piazza d’onore del giorno prima, il portacolori delle Fiamme Oro è apparso ancora una volta particolarmente veloce nel tratto alto dell'”Aliga” realizzando ottimi parziali prima del penultimo intermedio.

forbes

In quel frangente lo sciatore di origine piemontese ha dovuto fare i conti con una sbavatura che gli ha impedito di volare al comando terminando le proprie fatiche in 1’29″75, lontano 1″22 dalla vetta.

A guidare la kermesse andorrana ci ha pensato il norvegese Adrian Smiseth Sejersted, che ha fermato il cronometro in 1’28″53 facendo la differenza nella parte centrale del tracciato lasciandosi alle spalle gli austriaci Marco Schwarz e Vincent Kriechmayr, lontani rispettivamente 88 centesimi e 1″01.

In campo tricolore quarta piazza per Dominik Paris che si è confermato a proprio agio sulle nevi pirenaiche tagliando il traguardo con 1″07 di ritardo dalla vetta lasciandosi alle spalle il canadese Cameron Alexander.

Mattia Casse si giocherà le proprie chance nella mattinata di mercoledì 15 marzo quando andrà in scena l’ultima discesa libera della stagione.

forbes