di Federico Bresciani

Si completa la cabina di regia della Pallavolo Don Colleoni di Trescore Balneario con l’arrivo della più giovane del gruppo: la giovanissima Marika Gitti, bresciana, classe 2004, che giocherà a fianco di Erin Grippo.

forbes

Marika Gitti si presenta così e racconta la sua carriera: “Ho iniziato a giocare a pallavolo all’età di 10 anni, in una squadra di paese. A 13 anni la prima esperienza “fuori casa”: mi sono trasferita a Milano, alla Pro Patria dove ho giocato i campionati di under 14/16 (arrivando 4 in Regione) e serie D e qualche presenza in serie C; i due anni successivi il trasferimento nelle Marche alla Lardini Filottrano: il primo anno ho disputato i campionati di under 16/18 e serie C e ho partecipato al Trofeo delle Regioni con la Regione Marche arrivando 9°; il secondo anno ho avuto l’opportunità di iniziare la preparazione atletica con la serie A1 e di presenziare nel roster a qualche partita. Terminata l’esperienza nelle Marche, ho giocato per 2 anni all’Ata Trento, in B1. Quest’anno frequenterò il 5° anno di Biotecnologie Ambientali, sono appassionata di musica, amo gli animali (ho 3 gatti stupendi!) e camminare in montagna”.

Un curriculum di tutto rispetto, nonostante la giovanissima età, che fa ben sperare per Marika Gitti che ha le idee ben chiare: “Mi aspetto di poter crescere ulteriormente e migliorare per poter dare il mio contributo alla squadra; giocare alla Pallavolo don Colleoni – Trescore Balneario è per me una grande opportunità, sicuramente darò il massimo. Confrontarmi e lavorare con giocatrici e allenatori di questo calibro è indubbiamente uno stimolo forte che sicuramente mi dà la carica; il mio obiettivo è conquistarmi la fiducia della squadra e della società e con loro ottenere risultati importanti”.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleFlag Football, i Lions Bergamo le hanno vinte tutte. Battuti anche gli emiliani
Next articleGerardo Sessa, Team Palazzago, è campione lombardo Elite