I migliori specialisti della corsa contro il tempo annunciati a Rogno per il Memorial Davide Fardelli. Nella categoria Donne Allievi confermata la presenza della neo-campionessa italiana crono Sara Romanin ,che tenterà di migliore il secondo posto della passata edizione.

La junior Rossella Ratto, vincitrice due volte a Rogno quando militava nella categoria inferiore, sfiderà il cronometro ancora una volta, forte dei primi posti conquistati ai Campionati Italiani ed Europei Crono 2011. Tra gli uomini, Davide Martinelli, campione italiano crono in carica, dovrà difendere i colori azzurri dall’attacco dello sloveno Matej Mohoric (campione nazionale crono 2011) e del sudcoreano Sang Hoon Park, primo ai Campionati Asiatici su Strada 2011 e ai Mondiali su Pista Inseguimento 2011.

forbes

La griglia di partenza della categoria Donne Elite è davvero mondiale. La vice-campionessa italiana crono in carica Silvia Valsecchi dovrà vedersela con la tedesca Judith Arndt (campionessa nazionale crono 2011), le australiane Shara Gillow (campionessa nazionale crono e campionessa oceanica strada e crono in carica) e Heather Taryn (vice-campionessa nazionale crono 2011), l’ungherese Anita Kenyo (campionessa nazionale strada 2011), le statunitensi Evelyn Stevens (campionessa nazionale crono 2011) e Amber Neben (vice-campionessa nazionale crono 2011), la slovena Tjasa Rutar (campionessa nazionale crono 2011), la ceca Martina Ruzickova (vice-campionessa nazionale crono 2011), le svizzere Pascale Schnider e Patricia Schwager, rispettivamente campionessa e vice-campionessa nazionale crono 2011, e l’estone Grete Treier (campionessa nazionale crono in carica).

Per quanto riguarda la massima categoria maschile, sfida all’ultimo secondo tra Eugen Wacker (campione crono del Kirghizistan in carica), l’australiano Luke Durbridge, campione nazionale crono e pista e campione mondiale pista a squadre 2011 (insieme a Damien Howson, presente anche lui a Rogno), Gabor Fejes, campione crono ungherese 2011, il croato Luka Grubic (campione nazionale crono 2011), l’estone Mart Ojavee (campione nazionale strada crono 2011), lo svizzero Lorenzo Rossi e l’albanese Ylber Sefa, entrambi vice-campioni crono 2011 delle proprie nazioni d’appartenenza.

Sul traguardo del 7° Memorial Davide Fardelli sventoleranno le bandiere dei Paesi presenti, in particolare quelle di Albania, Australia, Bielorussia, Corea del Sud, Croazia, Estonia, Germania, Kirghizistan, Italia, Messico, Moldavia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Slovenia, Svizzera, Ungheria e Usa.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleSerie B: Toro lento, Verona corsaro
Next articleRugby: Elia, 10 anni, in meta con Mauro Bergamasco