Alla vigilia della partenza della nazionale azzurra di Rugby per la Nuova Zelanda, sede del campionato del mondo in programma dal 9 settembre, la palla ovale è andata spettacolarmente in mete nell giornata inaugurale della 68a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. La manifestazione ha tenuto a battesimo lo spot che promuove la campagna di solidarietà sociale dell’associazione “Rugby for life” , girato proprio con i protagonisti della Nazionale Italiana.

In soli 30 secondi il registra padovano Antonello Belluco presenta il rugby come filosofia di vita prima ancora che come sport, il cuore del rugbysta e lo spirito di squadra che fanno raggiungere la meta rappresentata da chi chiede aiuto. E’ infatti dalle mani del campione azzurro Mauro Bergamasco che il piccolo Elia Frezza, riceve il pallone vincente. Tutto apparentemente normale se non fosse che Elia, 10 anni, trevigiano di Sernaglia della Battaglia, corona un sogno a certo punto della vita diventato impossibile. Elia è un bambino che ha dovuto dire addio al sogno di diventare giocatore di rugby. Quando di anni ne aveva solo 6 e si apprestava a indossare la sua prima maglia da rugbysta, un camion centrò in pieno l’auto guidata dal padre staccandogli di netto il braccio destro. Un episodio che ha indotto un gruppo di amici ed ex nazionali, a fondare nel 2009 a Feltre l’associazione Rugby for Life, presieduta da Manuel Dallan, che, attraverso gare amichevoli, raccoglie fondi a sostegno di specifici casi umanitari. Attualmente Rugby for Life sostiene il reparto pediatrico dell’Ospedale provinciale “Ca’ Foncello” di Treviso e l’associazione no profit “Little Eden” a favore dei bambini sudafricani con disabilità mentali; inoltre collabora con l’associazione “Consorzio per mio figlio” (Treviso) e con AVIS (regione Veneto). 

forbes

Dopo aver indossato la maglietta di Rugby for Life, la nazionale italiana dal 9 settembre al 23 ottobre 2011 sarà sotto gli occhi del mondo partecipando in Nuova Zelanda alla Coppa del mondo di rugby. Primo appuntamento per il 15 azzurro l’11 settembre con l’Australia.

www.rugbyforlife.it

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous article7° MEMORIAL DAVIDE FARDELLI
Next articleBasket: l’Italia cade e si rialza con Andrea Bargnani