Il destino dell’Italbasket si chiama Andrea Bargnani, nel bene e nel male. Protagonista in negativo della sconfitta con la Germania, la seconda in due partite dopo quella con la Serbia, l’azzurro ha messo a segno ben 36 punti su 71 che hanno consentito alla nazionale di Pianigiani di superare la Lettonia e tornare in corsa per il terzo posto nel girone valido per la qualificazione alla seconda fase finale dell’Europeo 2011. Il risultato finale (71-62) racconta di un match in cui l’Italia ha dovuto dare il meglio, potendo contare anche sul ritrovato Gallinari. Dopo aver chiuso il primo periodo in vantaggio 21-18, gli azzurri hanno subito il ritorno della Lettonia (avanti 28-22) che ha chiuso il secondo quarto sul 33-31. Alla fine del terzo quarto l’Italia conduce 55-53, poi esplode con un +8 decisivo, trascinata dall’inarrestabile Bargnani. Ora diventa decisiva la sfida con la Francia.

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
forbes
Previous articleRugby: Elia, 10 anni, in meta con Mauro Bergamasco
Next articleUS Open: Pennetta “alla vodka” ubriaca Sharapova