Per l’avvicinamento alla vetta c’è chi usa elicotteri, funivie o motoslitte, ma c’è, invece, chi ricerca un contatto più naturale con la montagna e ci sono aree che i “ferri” non potranno mai raggiungere. Si incontra sempre più spesso una nuova categoria di sportivi che unisce l’arrampicata in stile alpino alla discesa in neve fresca. Si tratta di una nuova generazione di sciatori, che esplorano le vette vergini per avventurarsi lungo discese selvagge e inviolate, alla scoperta di tutto ciò che la natura offre, senza alcun ausilio tecnico per raggiungere la cima e dunque senza “intaccare” l‘habitat alpino. Pionieri di un nuovo approccio orientato alla scalata su roccia, ghiaccio o misto, sono gli appassionati del Free Ski Mountaineering, la nuova tendenza dell‘inverno.
Per gli amanti di questa meravigliosa disciplina, che devono poter contare su capi e attrezzatura altamente tecnici e performanti, SALEWA ha realizzato una collezione in stretta collaborazione con gli specialisti del Free Ski Mountaineering del proprio alpineXtrem Team, una linea che si caratterizza anche per il design accattivante e i colori accesi che spiccano sulla neve. Il gruppo composto da Björn Herregger, Martin McFly Winkler e Max Zipser ha deciso di esplorare le Ande a bordo dei propri sci e snowboard testando su salite di neve e roccia e discese in neve fresca questa collezione appositamente creata per loro.

forbes

VIDEO: come si sono comportati sul campo i prodotti SALEWA

close

Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato!

Le migliori notizie della settimana
di tutto lo sport bergamasco

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

forbes
Previous articleIn pista gli azzurri della neve
Next articleVolley: le azzurre travolgono la Corea del Sud